Argentina da pazzi dopo la SS3: Latvala incalza Meeke, tutti gli altri fuori

latvala_argentina

Avvio shock per il Rally di Argentina, quarta tappa del WRC 2015. Dopo la prova spettacolo di ieri sera che aveva visto dominare il francese campione del mondo in carica Sebastian Ogier, sono iniziate le prove vere su terra e nella prova 2 Agua de oro – Ascochinga lunga 51,99 chilometri è successo veramente di tutto. 

Ogier si presenta al via con la macchina stranamente rumorosa, al km 45 si ferma e vede sfumare il suo sogno di vincere l’unica gara del mondiale che ancora manca nel suo palmares. Neuville parte fortissimo ma al chilometro 37 si deve fermare a sostituire una gomma forata. Stessa sorte anche per Mikkelsen, mentre Ostberg (il primo a concludere la prova), Paddon e  lo spagnolo Dani Sordo si lamentano all’arrivo per problemi tecnici e il loro proseguimento al momento è incerto.

Indenne da problemi Cris Meeke che impone il proprio ritmo e vince la prova 2, ma vede insidiata la vetta generale da Latvala (distaccato di 15,2 secondi) che conclude la SS2 e si impone nella SS3. Fuori anche l’italiano Bertelli per uscita di strada.

Volskwagen ha già annunciato che Ogier rientrerà in gara nella giornata di domani con le regole del Rally2. 

Nel WRC2 è Protasov al comando per il momento su Al Kuwari, in attesa delle altre speciali che andranno in scena nelle prossime ore. Ecco la classifica attuale:

argentina ss3
dati wrc.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *