Super Miki Biasion apre il prologo del Rally Italia Sardegna!

Massimo Miki Biasion, si proprio lui, il campione del mondo 1988 e 1989 con la “Deltona”, apre le danze al Rally Italia Sardegna 2015, iniziando lui stesso il prologo che si è tenuto nel parco assistenza di Alghero. L´ex campione del mondo si racconta e svela le sue carte al Campionato Mondiale Rally 2015:

«Era un po’ di anni che non venivo in Sardegna. Sono contento di essere stato invitato dal mio storico navigatore che fa parte dell’organizzazione. Sono qui per presentare  la nuova Abarth 695 biposto. Qui  è stata modificata per riuscire a partecipare come apripista, ma sarà acquistabile per chiunque. Faremo l’apertura a Cagliari e la prova speciale finale».
Continua Biasion «E’ un Campionato combattuto. Non c’è il dominio di un pilota o di una marca. Questo per il movimento motoristico è una cosa estremamente positiva. Non posso fare un nome. Sicuramente, i favoriti si contano sulle dita di una mano e sono i primi cinque della classifica. Ma questa gara è molto dura (certamente per le temperature, ma soprattutto per la lunghezza delle speciali) e potrebbe venir fuori qualche exploit interessante».
La chiusura dedicata ai piloti italiani: «Bertelli si sta facendo bene le ossa e Andreucci finalmente si misura a livello alto. Anche loro posso fare qualcosa di buono».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *