Successone Rally Legend.. Trionfa Super Cairoli!

cairoli-delta-legend

Quasi 60.000 spettatori, nell’intero week end per ammirare la schiera di campionissimi al Legend di San Marino. Le condizioni climatiche avverse non hanno frenato il pubblico appassionato!
Tre giorni di puro spettacolo, tra leggende del passato, presente e futuro.
Ma veniamo a una breve sintesi delle gare del week end:

Partiamo dall’Historic vinto dal campione Eric Comas fedele alla sua amata Lancia Stratos del 1974. La gara si è dimostrata vera e molto impegnativa, sopratutto a casa del maltempo.Comas è riuscito a resistere agli attacchi di “Pedro”, tre volte Campione Europeo tra le Storiche, arrivato poi secondo guidando la sua Lancia 037 del 1985. Bella anche la sfida per il terzo posto, che ha visto completare il podio il sammarinese Davide Cesarini a bordo di Ford Escort Rs 1600 del 1973. Da segnalare l’ottima prestazione del veneto Riccardo Canzian, a lungo terzo con la Opel Kadett Gte del 1977, prima di essere scavalcato da Cesarini.

Nel 1° Myth Hankook Trophy, impresona di Tony Cairoli. L’8 volte campione motocross si è rivelato fenomeno anche nel rally a 4 ruote! Il pilota palermitano era alla sua prima esperienza con un rally vero, ancora più complicato dalla pioggia. Cairoli, alla guida della sua Delta HF del 1992 è andato subito forte e, una volta ritiratosi il leader Juha Kankkunen, si è piazzato in testa per non lasciarla più.
Ecco le parole di Cairoli dopo la vittoria:

“E’ stata una esperienza bellissima e mi sono divertito un sacco e in più ho vinto: non lo avrei mai pensato prima di partire …”.

Simone Romagna, affezionato della manifestazione, ha tentato fino all’ultimo di riconquistare la prima posizione a bordo della Delta Integrale 16V del 1990, ma il passo di Cairoli era imbattibile.
Grande ritorno, dopo il grave incidente di Sanremo per “Lucky” Battistolli, tornato perfettamente in forma con la Lancia Delta Hf del 1990, la stessa che ha usato nei Campionati Europeo e Italiano Storico. Da sottolineare il quarto posto del sammarinese Marcello Colombini a bordo di Bmw M3 sempre veloce e brillante. Problema all’idroguida della Lancia Delta Hf per Miki Biasion, il quale non ha abbondanto continuando a dare spettacolo per il numeroso pubblico che lo ammirava.

Nel Wrc/Kit dell’Hankook Rallylegend Trophy, ha vinto il sammarinese Denis Colombini con la Peugeot 306 Maxi Kit del 1995.

Nel Legend Stars, solo puro e sano spettacolo senza classifiche. Hanno strappato applausi Markku Alen e Kikki ivimaki con la Lancia S4, “Tony” e “Rudy”, insieme nella splendida Lancia Stratos Pirelli, Harri Toivonen e Francesco Buffi con l’Audi Quattro by Balletti, e Marc Duez con Pierre Sibille sulla la Bmw M3.

Un Rally Legend leggendario!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *