Campione Opel alla guida di Peugeot..

Se vi raccontassimo che un pilota vincitore con la Opel, casa tedesca, come premio per il titolo avesse la possibilità di correre un rally con una Peugeot, casa francese, non ci credereste.
Ma invece, contro ogni logica, Emil Bergkvist, neo Campione ERC Junior 2015, correrà il Rallye International du Valais (29-31 ottobre) con una Peugeot 208 T16.

Il campioncino svedese guiderà l’auto preparata dal team Saintéloc Racing come premio per il Titolo ERC conquistato. L’equipaggio Bergkvist e Sjöberg guideranno si una Peugeot, ma utilizzeranno le tute della Opel Motorsport. Grottesco ma vero!

Ecco le dichiarazioni di Bergkvist a riguardo:

“Siamo entusiasti, potremo guidare una R5 al Rallye du Valais. Sono certo che sarà una sfida divertentissima. Ringrazio davvero la Opel per avermi dato questa possibilità, la considero una ricompensa per tutto l’ADAC Opel Rallye Junior Team. Apprezzo davvero molto questo gesto di fiducia nei nostri confronti.”

Jörg Schrott, Capo di Opel Motorsport, ha aggiunto:

“Ovviamente ci sarebbe piaciuto di più vedere Emil e Joakim su una Opel R5, ma è un progetto che attualmente non è ancora in cantiere. Loro sono diventati Campioni d’Europa, quindi meritano il premio ed è giusto che disputino il Rallye du Valais. Incrociamo le dita, siamo convinti che metteranno in mostra le loro qualità come hanno fatto con la Opel Adam R2.”

Vincent Ducher, Team Manager della Saintéloc Racing, ha invece detto:

“Siamo felici che Emil abbia avuto questa opportunità per unirsi a noi e guidare la Peugeot 208 T16. E’ stato autore di una grandissima stagione in ERC Junior, lo aiuteremo a fare questo passo avanti e siamo certi che imparerà velocemente come guidare una vettura R5.”

Soddisfatto e compiaciuto anche Jean-Baptiste Ley, Coordinatore dell’ERC:

“Siamo lieti di poter dare questo premio ad Emil Bergkvist, il nostro Campione ERC Junior 2015. La collaborazione fra Eurosport Events, Opel Motorsport e Saintéloc Racing dimostra il grande spirito di unità e sportività che c’è nell’ERC. Non vediamo l’ora che Emil e Joakim Sjöberg entrino in azione al Valais, tutti i fan del mondo potranno ammirarli su Eurosport TV e altri canali.”

Quando si dice…. Fair Play….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *