Niente Skoda al Rally di Montecarlo

skoda fabia r5

La notizia era nell’aria ormai da alcuni giorni ed ora è arrivata la conferma ufficiale da parte della casa madre: il campionato del mondo di rally 2016 di Skoda avrà inizio dal Rally di Svezia, secondo appuntamento del WRC. 

D’altronde mentre tutte le case si preparavano andando alla ricerca di neve per effettuare test provanti le prestazioni in vista del Monte, nessun segnale è arrivato dalla casa e i piloti si dovranno accontentare di partire dall’evento nordeuropeo. Si vocifera proprio in queste ore che le guide “ufficiali” saranno Pontus Tidemand e John Kopecky, mentre Esapekka Lappi pare abbia trovato l’accordo col il team austriaco BRR per una stagione interamente da privato.

Queste le dichiarazioni rilasciate dal direttore di Skoda Motorsport Michal Hrabánek, che tuttavia non motivano la decisione di saltare il Monte:

“Abbiamo avuto nel 2015 un anno di debutto di grande successo con la nuova Skoda Fabia R5. Il quarto titolo in serie in Asia-Pacifico Rally Championship, quattro vittorie nel Campionato del Mondo Rally WRC 2 e cinque titoli nazionali superato le nostre aspettative. Tutta la squadra ha lavorato duramente durante la breve pausa invernale. Con il nostro veloce e affidabile Fabia R5 possiamo guardare avanti a un rally ricco di eventi l’anno 2016 Con i nostri tre piloti forti ci proponiamo di superare il successo della nostra scorso anno nel WRC 2”

Insomma non troppa chiarezza sulla situazione in casa Skoda ma solo la consapevolezza di giocarsi alla grande il titolo con i piloti migliori sulla vettura (ad oggi) più competitiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *