RallyCross, Peugeot toglie il velo alla nuova 208 WRX 2017

In occasione della prima manche del Campionato del Mondo FIA di Rallycross, Sébastien Loeb e Timmy Hansen tolgono il velo alla nuova PEUGEOT 208 WRX in configurazione 2017, auto che presenta una nuova livrea e un look decisamente aggressivo. La PEUGEOT 208 WRX presenta numerose novità rispetto alla vettura dell’anno scorso. Sono stati migliorati tutti gli aspetti, ma le modifiche più importanti si trovano sotto il cofano, con la comparsa di un nuovo basamento del motore. La vettura adotta la larghezza massima regolamentare e una nuova carrozzeria, che integra nuovi elementi aerodinamici. Ovviamente, anche gli ammortizzatori e le sospensioni sono stati oggetto di un’attenzione particolare.


Si preannuncia una stagione 2017 entusiasmante e molto combattuta, perché Audi e Volkswagen hanno annunciato il loro impegno ufficiale accanto a Peugeot e Ford, già coinvolte
nel campionato. Sébastien Loeb e Timmy Hansen avranno il compito di conquistare punti per conto del team Peugeot Hansen nei 12 appuntamenti di una stagione che visiterà tre continenti e si concluderà in Sudafrica, a metà novembre. Oltre a questa coppia fortissima, ci sarà il giovane campione europeo Kevin Hansen (18 anni) che disputerà tutte le gare del Campionato del Mondo per la prima volta. Vincitore del premio «Rookie of the year 2016 », attribuito dalla FIA, si impegnerà per continuare il suo apprendistato ai massimi livelli al volante di una vettura in configurazione 2016 Plus.

Andiamo a sentire le voci direttamente dal paddock, cominciando dal Team Principal, Kenneth Hansen:

Abbiamo lavorato tutto l’inverno per offrire a nostri piloti una PEUGEOT 208 WRX ancora più prestazionale. Abbiamo tre dei migliori piloti del campionato e se mettiamo a loro disposizione una vettura che dia loro fiducia, possono realizzare davvero prestazioni superlative. Abbiamo lavorato molto duramente quest’inverno, ma è difficile sapere a che punto siamo prima di disputare la prima corsa perché anche i nostri concorrenti avranno compiuto progressi. In questa stagione il livello sarà altissimo, con quattro costruttori in gara. Affronteremo le manche una alla volta, con l’obiettivo di lottare per i due titoli iridati. Barcellona è una pista in cui siamo stati competitivi. Ai nostri piloti questa pista piace e sono impaziente di vedere cosa accadrà.

Continuiamo con il campionissimo Sébastien Loeb:

Sono contento di cominciare la stagione a Barcellona. Ci sono buone possibilità di trovare condizioni meteo migliori rispetto all’inizio della stagione scorsa, a Montalegre, in cui il mio debutto nel campionato era stato accolto da un diluvio! La pista di Barcellona mi piace e ho molti bei ricordi.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *