Cir, Shakedown Targa Florio: primo acuto di Peugeot e Andreucci

E’ iniziata ufficialmente la 101^ edizione della Targa Florio con lo Shakedown che si è svolto oggi.A far segnare il miglior tempo (1.38.6) è stata la Peugeot 208 T16 R5 di Paolo Andreucci e Anna Andreussi, precedendo di un soffio la Ford Fiesta R5 di Simone Campedelli e Pietro Ometto (1.38.8), rimessa in sesto dopo la rovinosa uscita di strada rimediata nella “Mini Ronde” notturna del recente rally di Sanremo.

Terza posizione per l’alfiere di Skoda Italia Umberto Scandola, coadiuvato dal fido Guido D’Amore, a bordo della Fabia R5 (1.39.0). Quarte e quinte le Ford Fiesta R5 di Ivan Ferrarotti (1.41.3) e Antonio Rusce (1.41.9).

Sesta l’altra Skoda Fabia R5, quella di Nikolay Gryazin (1.42.6). Promettente settima piazza per l’idolo di casa Totò Riolo con la Abarth 124 rgt (1.44.9), dinanzi alla Skoda Fabia R5 di Andrea Nucita (1.52.3), su cui saranno puntati numerosi occhi per tutto il weekend dopo la convincente prestazione della scorsa edizione.

Grandi assenti alla gara palermitana Kalle Rovanpera, che tira il fiato momentaneamente dopo il Ciocco e il Sanremo in attesa della terra, Alex Perico che sarà al via del Prealpi Orobiche e il leader del Trofeo Asfalto Elwis Chentre, costretto a dare forfait in seguito ad alcuni problemini di salute, seppur non preoccupanti.

Proprio al veloce aostano facciamo gli auguri di pronta guarigione e auguriamo a tutti gli equipaggi una buona gara!




Tempi Ufficiali Shakedown Targa Florio 2017

  1. Paolo Andreucci 1.38.6
  2. Simone Campedelli 1.38.8
  3. Umberto Scandola 1.39.0
  4. Fabrizio Andolfi 1.40.7
  5. Ivan Ferrarotti 1.41.3
  6. Antonio Rusce 1.41.9
  7. Nikolay Gryazin 1.42.6
  8. Totò Riolo 1.44.9
  9. Andrea Nucita, solo un giro 1.52.3
  10. Damiano De Tommaso 1.48.5
  11. Marco Pollara 1.48.6
  12. Kevin Gilardoni 1.48.6
  13. Luca Bottarelli 1.48.6
  14. Riccardo Canzian 1.50.2

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *