Wales Rally GB: ecco l'elenco iscritti, record per le Wrc Plus

160 equipaggi iscritti, compresi quelli del rally nazionale

Wales Rally GB
Terminato il Rally RACC Catalunya, il mondiale rally è già proiettato al prossimo e penultimo appuntamento stagionale, il Wales Rally GB. Con un totale di settantasette iscritti nella gara mondiale ed altrettanti ottanta per quanto riguarda il nazionale, il Rally del Galles si presenta con un parterre numerico di tutto rispetto.

Tuttavia, anche dal punto di vista qualitativo non è che sia da meno, come confermato dal record di presenze stagionali per quanto riguarda la classe regina, la Wrc Plus. Saranno infatti quattordici le vetture nella top class, numero derivato principalmente dallo squadrone Hyundai che schiererà quattro vetture. Il team di Alzenau correrà al massimo delle sue potenzialità per portare un ultimo disperato tentativo in ottica campionato costruttori. Neuville, Mikkelsen e Sordo saranno cosi’ affiancati dal grande escluso della Catalunya, Hayden Paddon.

Le line-up spagnole sono state confermate per le altre scuderie ad eccezione della solita Citroen, con Breen al posto di Lefebvre sulla C3 numero 8. Altro innesto per il Rally del Galles sarà Henning Solberg il quale andrà ad affiancare il connazionale Mads Ostberg su una analoga Ford Fiesta WRC Plus. Il fratello di Petter esordirà con una World Rally Car in configurazione 2017, dopo il Rally di Svezia corso con una Skoda Fabia R5.

In classe R5 si preannuncia un grande duello tra i rientranti Pontus Tidemand ed Eric Camilli, assenti in Catalunya, ed il vincitore proprio in terra catalana Teemu Suninen. In mezzo a loro potrebbe inserirsi anche il veloce Veiby, con la Skoda ufficiale. Con una stessa vettura, gestita dal team “B”, correrà il nuovo acquisto della casa ceca, ovvero Juuso Nordgren. E a proposito di giovani, il weekend gallese vedrà il debutto di Kalle Rovanpera nel mondiale. Il finnico correrà con una Ford Fiesta R5 curata da M-Sport. Tra i nostri, confermate le presenze di Tempestini-Bernacchini e Andolfi-Scattolin rispettivamente al volante di Citroen e Hyundai, mentre Motorsport Italia schiererà una Skoda per Benito Guerra.

Passando alle “piccole”, Enrico Brazzoli e Maurizio Barone torneranno nella competizione iridata con la loro Peugeot 208 R2. Stessa vettura che vedrà protagonisti Manuel Villa e Michele Ferrara, al rientro nel mondiale dopo il Montecarlo dello scorso anno.

Ricordiamo che il Wales Rally GB si disputerà nel weekend del 26-29 ottobre. Al link l’elenco iscritti completo.




Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *