WorldRx: Kristoffersson chiude in bellezza in Sudafrica

Settima vittoria stagionale per lo svedese, e prima nella gara inaugurale a Cape Town

Kristoffersson

Non poteva esserci modo migliore per Johan Kristoffersson nel chiudere una stagione 2017 a dir poco trionfale. Il neo campione del mondo rallycross ha infatti conquistato la vittoria anche nell’ultimo appuntamento della stagione, che è stato il primo della storia disputatosi in Sudafrica. Un altro record che impreziosisce ancora di più l’annata dello svedese, autore di sette vittorie compresa quella appena conquistata in questo weekend.

Kristoffersson ha vinto a modo suo, gestendo la finale praticamente sempre al comando e vincendo non senza qualche brivido finale. Cosi’ come per Kristoffersson, anche la città di Cape Town non poteva chiedere di meglio per la sua prima apparizione in veste di paese ospitante del World Rallycross. Gare emozionanti, tanto spettacolo e tribune piene. Sono stati questi i tratti caratteristici del fine settimana al Killarney International Circuit che, oltre al campione del mondo in carica, ha visto tanti piloti protagonisti di ottime gare. Tra questi compare indubbiamente Timmy Hansen, il quale ha mancato l’appuntamento con la prima vittoria stagionale solo per qualche decimo di secondo. Per il pilota Peugeot è stato comunque in finale di stagione da incorniciare mentre si può dire esattamente il contrario per il suo compagno di squadra Sebastien Loeb. Il nove volte iridato rally si è ritirato nella seconda semifinale, riuscendo tuttavia a consolidare la sua quarta posizione nel mondiale.

In quest’ottica, l’ultima gara stagionale è stata fondamentale per Mattias Ekstrom per conquistare la seconda piazza nella graduatoria iridata. Il tutto al termine di un weekend davvero al cardiopalma in cui ha avuto la meglio proprio sul diretto rivale Petter Solberg. I due contendenti sono venuti al contatto diretto in più di un’occasione, episodio che ha fatto scattare anche una penalità per lo svedese della Audi. Alla fine però, pur costretto a cedere anticipatamente lo scettro di campione, Ekstrom ha conquistato il titolo di vice campione grazie al terzo posto raggiunto al termine della manche finale.

Nulla toglie, ovviamente, alle gesta di un eroico Solberg, rientrato in Germania dopo due sole settimane dal crash che gli ha causato la frattura della clavicola. Per il campione del mondo rally 2003 la quarta piazza non è stata sufficiente per consolidare la sua posizione nel mondiale, anche se il norvegese ha regalato come al solito tanto spettacolo al pubblico assiepato sulle tribune.

La top ten è stata completata da un ottimo Timo Scheider, quinto con la Ford Fiesta del team MJP Racing. Dietro di lui, a completare il quadro dei protagonisti della finale, Kevin Hansen si è ritirato dopo pochi istanti in seguito alla rottura della trasmissione della sua 208. Per quanto riguarda la Ford, l’ultima apparizione nel mondiale rallycross del team americano è stata piuttosto amara, nonostante l’ottima prestazione di Ken Block. Il pilota statunitense si è infatti qualificato per la semifinale con un secondo posto, ma è stato successivamente squalificato a causa di problemi di sottopeso rilevati sulla sua Focus.

Sentiamo le dichiarazioni dei protagonisti al termine della gara di Cape Town:

Johan Kristoffersson:

E’ fantastico chiudere la stagione con una vittoria. La squadra ha lavorato molto duramente quest’anno e i dieci piazzamenti sul podio sono un risultato a dir poco fantastico. Ovviamente conquistare il record di vittorie nel mondiale rallycross è una sensazione incredibile, cosi’ come aver vinto sia il titolo piloti che squadre. Questo fine settimana è stato positivo in tutto, ho fatto una buona partenza nella finale e poi ho avuto spazio per gestire il vantaggio su Timmy e Mattias, oltre che i miei pneumatici. Ringrazio ovviamente tutti per questa stagione memorabile, non vedo l’ora di essere al via nel 2018.

Timmy Hansen:

Questo è stato uno dei weekend migliori dell’anno, è fantastico finire la stagione sul podio. Volevo regalare una vittoria al team Peugeot, ci siamo arrivati molti vicini ma nella finale ho dato davvero tutto. La 208 è stata ottima per tutta la stagione, e su questa pista è andata particolarmente bene.

Mattias Ekstrom:

A volte vinci, a volte sei più indietro, funziona cosi’. Johan ha sicuramente meritato questa vittoria ed il titolo, ed anche Timmy era veramente veloce in questo weekend. Ad essere onesti il mondiale rallycross ha raggiunto livelli altissimi, tutti vogliono vincere.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *