Hyundai soddisfatta del risultato messicano

Sordo:"Felice del risultato, rally pieno di insidie"; Nandan:"Aumentato il vantaggio nella costruttori, rally duro e impegnativo"

Hyundai Motorsport ha conseguito il suo miglior risultato di sempre nell’estenuante Rally del Messico grazie a Dani Sordo: il pilota spagnolo, insieme al copilota Carlos del Barrio, ha conquistato il secondo posto e il suo primo podio nel FIA World Rally Championship 2018.
Sull’impegnativo sterrato messicano, Sordo è stato protagonista per tutto il weekend, mettendo a segno tre vittorie di speciale e restando in corsa per la vittoria finale per gran parte del rally. Al suo secondo evento nel Mondiale WRC 2018, l’equipaggio alla guida della Hyundai i20 Coupe WRC #6 ha condotto il team Hyundai Motorsport sul secondo gradino del podio. Le tre vetture Hyundai hanno chiuso la gara nelle prime sei posizioni, con Andreas Mikkelsen quarto a pochi secondi del podio, e Thierry Neuville al sesto posto.
Il risultato combinato di squadra ha portato Hyundai Motorsport a rafforzare la propria leadership in Classifica Costruttori: i 12 punti di vantaggio dopo soli tre rally rappresentano il miglior avvio di stagione di sempre nel WRC.

Andiamo a sentire ora le impressioni post-gara avvenute durante la conferenza FIA da parte dello spagnolo Dani Sordo:

Sono molto contento di essere arrivato a podio al termine di questo weekend, che è stato divertente e molto competitivo. Nelle passate stagioni abbiamo dimostrato di avere un buon ritmo qui in Messico ed ero ottimista. Non è stato semplice, e anche nella Power Stage c’è stato un momento di paura dopo la foratura alla gomma posteriore destra. Viste le numerose pietre sul tracciato era facile che qualcosa andasse storto e abbiamo preferito rallentare e tenere un passo più prudente fino alla fine. Il secondo posto è un risultato Hyundai Motor  importante e siamo riusciti a sfruttare al massimo la nostra posizione in queste speciali davvero impegnative. È stato un buon risultato di squadra e sono contento di vedere il team incrementare il vantaggio in classifica costruttori.

Prossimo impegno in Corsica, uno dei miei preferiti. Impegnativo, ma tutte quelle curve mi piacciono tanto.

Ed ecco il turno del team principal della casa di Alzenau, Michel Nandan:

Abbiamo assistito ancora una volta a quanto può essere duro e imprevedibile il Rally del Messico! Siamo lieti di aver concluso il weekend con il nostro miglior risultato in assoluto in Messico, che ci ha permesso anche di aumentare il nostro vantaggio nel campionato costruttori. Dani e Carlos sono stati brillanti in tutto il weekend ed è una soddisfazione vederli sul podio. Andreas e Thierry hanno entrambi raccolto punti importanti nella Power Stage, concludendo un rally complessivamente positivo. Nonostante le difficoltà che hanno dovuto affrontare tutte le squadre, finire con tutte e tre le vetture nelle prime sei posizioni è un risultato decisamente incoraggiante in un rally così impegnativo.

L’appuntamento con il FIA World Rally Championship tornerà tra poche settimane con il celebre Tour de Corse, in programma in Corsica dal 5 all’8 aprile. Il team Hyundai Motorsport tornerà sull’isola francese per difendere il primato in Classifica Costruttori e il doppio podio ottenuto lo scorso anno.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *