Tutto pronto a Montorio per il 3° Rally dei Colli Scaligeri

Si apre nel weekend, 17-18 marzo, la stagione motoristica veneta

Si aprirà nel veronese la stagione motoristica del Veneto, infatti in data 17 e 18 marzo si disputerà la 3° edizione del Rally dei Colli Scaligeri, gara organizzata da Aeffe Sport e Comunicazione. Per l’edizione 2018 i ragazzi e le ragazze del team Aeffe, hanno apportato alla gara alcune novità gustose. 

Confermata come epicentro della gara la cittadina di Montorio Veronese, dove nella giornata di sabato 17 si disputeranno le verifiche tecniche e sportive e dove saranno ospitate sia le cerimonie di partenze e arrivo, sia il service park. Sempre nella giornata di sabato, si disputerà lo shakedown a Mezzane di Sotto. 
La gara vera e propria scatterà domenica 17 aprile alle ore 09,41 quando la vettura col numero 1 sulle fiancate salirà sulla pedana situata nel cuore di Montorio, per andare ad affrontare i sei tratti cronometrati della gara, conosciamoli assieme.

SS1/4 Valsquaranto (Km 6,32): prova inedita per la gara, ma molto famosa nel veronese. Si sviluppa quasi tutta in salita su una carreggiata stretta e particolarmente tecnica e insidiosa. Sarà la prova più lunga del rally, è quasi sicuramente darà grossi scossoni alla classifica

SS2/5 Caiò (Km 5,94): Altra grande novità del rally, prova molto suggestiva, si parte su una strada stretta, ma allo stesso tempo veloce, per poi farsi più tortuosa con una serie di tornanti in discesa che porterà gli equipaggi verso il bivio di Pian di Castagnè, da li in poi la strada si fa più larga e veloce, dando respiro ai concorrenti.

SS3/6 San Cassiano (Km 6,27): Un must della gara, la prova se già disputata nelle due precedenti edizioni del rally. Si parte in discesa poco sopra l’abitato di Mozzane, prova che continua fino ad immettersi in un tratto particolarmente stretto e in salita verso San Cassiano, da li in poi altro cambio di ritmo dopo il bivio di San Vincenzo, da lì la strada si fa in discesa verso Tregnano, con una carreggiata larga e sinuosa.

Altra novità sarà il riordino nella centrale piazza Polonia ad Illasi, cittadina con i rally nel loro DNA, mentre l’arrivo della prima vettura è previsto alle ore 15.30 nel centro cittadino di Montorio.

Importanti anche le iniziative che gli Organizzatori stanno curando. La prima è riservata alle scuderie in fase di iscrizione: dopo i primi 10 equipaggi paganti, l’undicesima iscrizione sarà gratuita. Sarà poi istituito un premio speciale per l’equipaggio vincitore della classe più numerosa, che potrà scegliere tra l’iscrizione gratuita al 4° Rally Day del Piemonte in programma a fine ottobre oppure al Rally Colli Scaligeri 2019.

Nella passata edizione la gara è stata vinta da Andrea Del Ponte e Milena Danese, lo stesso equipaggio si era anche aggiudicato l’edizione disputata nel 2016. Proveranno il tris anche in questa edizione??

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *