Wrc: i numeri di Sebastien Loeb dopo il Rally del Messico 2018

Andiamo a scoprire le statistiche aggiornate del nove volte iridato al suo rientro in Messico

Loeb
Poteva essere la gara perfetta questo Rally del Messico per Sebastien Loeb. In testa a metà gara, dopo aver stupito tutti con i suoi primi tempi al volante della Citroen C3 Wrc Plus, è stata però una foratura nella ss14 a fermare il nove volte iridato verso quella che probabilmente non sarebbe stata una vittoria, ma comunque una lotta per essa.

Nonostante il quinto posto finale, Loeb ha avuto modo di aggiustare i suoi già incredibili numeri della sua carriera, insieme al suo fido navigatore Daniel Elena. Andiamo a scoprire queste interessanti statistiche aggiornate dopo il Rally del Messico 2018:

170 – sono le gare a cui l’equipaggio Loeb-Elena ha preso parte al mondiale rally, Messico compreso. In questa speciale classifica il nove volte iridato è quarto, dietro a Sainz, Solberg e Latvala mentre Elena è preceduto da Miikka Anttila, Marc Marti’, Denis Giraudet e Stephane Prevot.

907 – grazie ai tre scratch messi a segno nella ss7, ss8 e ss11 Loeb ha aggiornato il numero delle prove speciali vinte nel mondiale rally. 907, che proiettano sia lui che Elena ancor più in alto in questa graduatoria. I due precedono la coppia Alen-Kivimaki e quella Sainz-Moya.

1224 – sono le speciali durante le quali Loeb-Elena hanno occupato la prima posizione della classifica assoluta. Un numero aggiornato in seguito alla stage 11 della gara messicana, nella quale Loeb ha conquistato la testa del rally fino alla famigerata e decisiva ss14.

1625 – i punti iridati conquistati dal Cannibale, tra i quali compaiono anche gli 11 del quinto posto del Rally del Messico. Questo dato è tuttavia da prendere con le pinze, considerando i vari cambiamenti del sistema di punteggio nei vari anni della storia del mondiale rally. In testa a questa classifica, a 1805, c’è Sebastien Ogier.

15 – è la posizione occupata da Loeb nella classifica riguardante i piloti più “anziani” ad aver vinto una prova speciale del mondiale rally, con i suoi quarantaquattro anni e 12 giorni. Elena è invece trentunesimo per quanto riguarda i navigatori, con 45 anni, 4 mesi e 13 giorni.

3 – gli anni trascorsi dalla sua ultima apparizione nel mondiale rally, a Montecarlo nel 2015. In quell’occasione chiuse ottavo con la Citroen DS3 Wrc ufficiale.

6 – le stagioni dalla sua ultima gara disputata e vinta in Messico. Era il 2012, anno del suo ultimo titolo mondiale nel quale conquistò altri nove successi.

Non essendo arrivato nelle prime tre posizioni, i dati riguardanti i podi e le vittorie sono rimasti invariati, con 78 successi e 116 arrivi nella top-three. Per Loeb ci saranno altre due possibilità, almeno per quest’anno, la prima delle quali proprio nel prossimo Tour de Corse. Ce la farà il Cannibale a rifarsi dalla mancata impresa messicana?

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *