ERC Rally Delle Azzorre - Lukyanuk trionfante

E così il primo appuntamento stagionale se lo aggiudica il russo Aleksey Lukyanuk. Il russo (Ford Fiesta R5) ha avuto la supremazia su tuttu gli altri piloti, a partire dalla leggenda di casa Ricardo Moura e Bruno Magalhaes.

Lukyanuk ha guidato tutte le prove con grande calma, sapendo gestire ogni tipo di situazione presentatasi nel meglio delle possibilita. Sebbene abbia perso più di mezzo minuto nell’ultima tappa con un sospetto problema ai freni, è stato comunque sufficiente a tenere a bada i due portoghesi Moura e Magalhães, che hanno completato il podio generale.

Grande lotta nel campionato Junior 28 tra Chris Ingram e Martin Koci, nella quale quest’ ultimo a causa di una toccata ha dovuto abbandonare la compagnia quando stava occupando una posizione di classifica notevole. Il secondo posto della classe Under 28 è andato cosi’ al pilota svedese Frederik Ahlin, che ha concluso anche al quinto posto assoluto. Il pilota Skoda ha preceduto nella classifica dedicata ai più giovani l’inglese Rhys Yates che ha completato il podio della classe, anch’egli in gara con una Fabia R5.

In classe ERC2, la vittoria è stata appannaggio dell’argentino Alonso e della sua Mitsubishi Lancer Evo X, in una gara sfortunata per il nostro Zelindo Melegari. Il pilota tricolore, dopo aver condotto per la prima parte del rally, ha dovuto alzare bandiera bianca per problemi tecnici alla sua Subaru Impreza Sti. Oltre al danno è poi arrivata anche la beffa, dato che la sua gara si è conclusa amaramente con un incidente nella terzultima speciale.

E’ andata meglio invece a Tamara Molinaro, alla sua seconda gara assoluta con la Ford Fiesta R5. La giovane lombarda ha conquistato un ottimo quattordicesimo posto assoluto insieme ad un sesto posto di classe ERC Junior Under28, nonostante i problemi di forature riscontrate dalla maggior parte dei concorrenti. Come ciliegina sulla torta, è arrivata la vittoria nella classe ERC Ladies.

Per quanto riguarda l’altro nostro equipaggio portacolori, Mattia Vita e Pietro Ometto sono riusciti a concludere sesti di Under27 e trentaquattreesimi assoluti con la loro Peugeot 208 R2 sebbene abbiano avuto un incidente nella prima giornata. Sempre a proposito di due ruote motrici, in classe ERC3 è arrivato il successo dei portoghesi Gago-Ramalho.

Al link la classifica assoluta del Rally Azzorre 2018.

 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *