ERC - Lukyanuk contro tutti alle Canarie

Due gli equipaggi tricolore: Melegari e Vita.

Manca solo una settimana al secondo appuntamento dell’Europeo Rally 2018, che si svolgerà dal 3 al 5 maggio, nelle bellissime e insidiose strade catramate dell’Isola di Gran Canaria in Spagna. La gara spagnola prevede oltre 200 km di prove speciali, divisi in 14 tratti cronometrati.

Molto interessante si annuncia il parco partenti, sopratutto nella classe R5 dove tutti i favori del pronostico sono tutti per il driver russo Alexey Lukyanuk (Ford Fiesta R5). che partirà col numero 1 sulle portiere e già vincitore della gara nelle sue ultime due edizioni. Il pilota russo, reduce dal successo alle Azzorre, nel corso dell’ultimo weekend ha disputato una gara test, chiudendo al secondo posto, in Repubblica Ceca.  Numero 2 sulle fiancate, invece per il portoghese Bruno Magalhaes (Skoda Fabia R5), che proverà a contrastare in tutti i modi il forte driver russo.  Un ruolo importante, da outsider di lusso potrebbero recitarlo Luis Monzon (Ford Fiesta R5), profondo conoscitore della gara, avendola vinta in ben tre occasioni e Antonio Suarez (Hyundai I20 R5).

Sempre nella classe regina troviamo anche l’inglese Chris Ingram (Skoda Fabia R5), il russo Nikolay Gryazin (Skoda Fabia R5) reduce da due ottime prestazioni al Ciocco e Sanremo, il transalpino Loubet (Hyundai I20 R5), il norvegese Eyvind Brynildssen (Ford Fiesta R5) e Ivan Ares (Hyundai I20 R5).

Tra le vetture due ruote motrici, troviamo il team Opel Motorsport che schierà due Opel Adam R2 affidate ad Kristesson e Sesks e le Peugeot 208R2 affidate ad Efren Llarena che gioca in “casa” e al portoghese Gago Diogo, al finnico Mika Hokkanen e al nostro portacolori Mattia Vita navigato da Pietro Ometto.

Tra gli Italiani, troviamo anche Zelindo Melegari (Subaru Impreza), che tra i suoi principali competitors dovrà vedersela contro Juan Carlos Alonso e Tìbor Erdi.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *