Wrc, Tanak: "in Portogallo il venerdì' sarà cruciale"

L'estone è pronto per la gara portoghese dopo la vittoria dell'Argentina

Tra i favoriti del Rally Portogallo c’è indubbiamente lui, Ott Tanak. Reduce dalla fantastica vittoria in Argentina, l’estone giunge infatti nel primo appuntamento sterrato europeo in una posizione di forza, considerando la supremazia messa in mostra nel rally sudamericano.

Quella lusitana sarà una gara speciale per Ott. Qui è iniziata la sua carriera nel mondiale, nell’ormai lontano 2009, e non è un mistero che le prove speciali portoghesi siano alcune delle sue preferite del calendario iridato. Inoltre, Tanak si ritrova lanciato nella lotta per il mondiale dopo l’Argentina, e quindi sarà ancor più importante racimolare punti nei confronti di Ogier e Neuville:

Andiamo in Portogallo con un buon feeling. Tutto è andato per il meglio nel nostro test pre gara, abbiamo cercato un miglioramento delle prestazioni perché sappiamo quanto possiamo fare bene con questa macchina. Il Portogallo è sempre stato uno dei miei rally preferiti, c’è un’atmosfera fantastica ed è sempre bello andarci.

La vittoria argentina ha insegnato molto a Tanak, soprattutto sotto il punto di vista della gestione della gara. Partito subito forte ed issatosi subito al comando della generale, l’estone ha ribadito il fatto di come sia importante la prima tappa anche in Portogallo:

Il nostro obiettivo è adottare una strategia simile a quella dell’Argentina, ma vedremo come andrà. Penso che il venerdì’ sarà cruciale per via della posizione di partenza; avremo infatti due macchine davanti a noi (Neuville e Ogier) e quindi avremo qualche traiettoria da seguire, cosa molto importante sulla terra. Sarà importante ottenere un altro buon risultato per il mondiale: abbiamo ridotto il divario in Argentina e proveremo a fare lo stesso in Portogallo.

 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *