Rallycross: Kristofferson re di Silverstone. Loeb terzo

Lo svedese ha conquistato la terza vittoria in quattro gare, facendo en plein di punti

Chi si attendeva una tregua dal dominio targato Kristoffersson dopo la vittoria di Loeb in Germania, è rimasto deluso. Il pilota svedese si è infatti confermato ancora una volta il più forte di tutti nel quarto appuntamento del mondiale rallycross, conquistando la sua terza vittoria su quattro gare sulla pista inglese di Silverstone.

Una vittoria resa ancor più importante dal fatto di essersi accaparto tutti e trenta i punti a disposizione, in seguito ai primi piazzamenti nella classifica intermedia delle batterie, la semifinale e la finale. Sulla marcia inarrestabile del pilota Volkswagen non è influito nemmeno un incidente nella semifinale con il compagno di squadra Petter Solberg, con quest’ultimo che ha avuto la peggio nel contatto in partenza. Con il campione del mondo rally 2003 costretto a dare forfait, i rivali di Kristoffersson nella manche finale si sono ridotti ai due alfieri del team Audi Eks, Mattias Ekstrom e Andreas Bakkerud.

Quest’ultimo ha avuto la meglio del suo caposquadra nelle prime curve della finale, concludendo poi una gara regolare alle spalle dell’imprendibile svedese. Dietro di lui la bagarre è stata molto più accesa, grazie al duello tra Ekstrom e Sebastien Loeb. Dopo una partenza nelle retrovie, il Cannibale è riuscito a risalire alla grande, superando il pilota Audi all’uscita del suo joker lap. Una mavora che gli ha garantito la terza posizione sul podio, che equivale al quarto piazzamento consecutivo nella top three. In questo modo il pilota Peugeot è riuscito anche a piazzarsi secondo nella classifica del mondiale, sedici lunghezze dietro a Kristofferson.

Nonostante la vittoria del Supercharge Award, per lo scatto migliore in partenza, Mattias Ekstrom non è andato oltre il quarto posto, mancando l’occasione per maracre qualche punto in più rispetto a Solberg, con cui condivide la quarta piazza nella classifica iridata. Dietro di lui hanno concluso la Hyundai di Niclas Gronholm e la seconda 208 di Kevin Hansen.

Con la classifica del mondiale che recita Kristofferson a 105 e Loeb a 91, con Bakkerud a 83 e la coppia Ekstrom-Solber a 80, il mondiale rallycross sbarcherà in Norvegia il weekend del 9-10 giugno per il quito appuntamento stagionale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *