Cambia la formula Rally2: dal 2019 ritirarsi costerà ancora di più

La FIA apporta un cambiamento importante che avvantaggia chi resta in gara

Ogier Incidente Finlandia

Durante un recente incontro a Manila, i vertici FIA hanno deciso di apportare un’importante cambiamento alla regola del Rally2 (che qualcuno chiama Super Rally).

Come ben saprete, la regola permette ai piloti ritirati di rientrare in gara nel giorno successivo ma accumulando una penalità di tempo per ogni prova non disputata. Una formula voluta dal promoter per cercare di garantire il maggior numero di vetture in ogni giornata di gara ed evitare di rendere la domenica uno spettacolo per pochi.

La decisione è quella di far ripartire gli equipaggi in formula Rally2 davanti a tutti nel giorno successivo al ritiro, risolvendo contestualmente il problema di chi si ritrova a spazzare la strada nelle gare su terra e penalizzando ulteriormente chi rientra in gara. In questo modo anche i peggio classificati del giorno precedente si ritrovano con maggiori possibilità di recuperare posizioni, senza essere condizionati dalla strada da pulire.

Una soluzione, a nostro avviso, di buonsenso che porta una maggior possibilità di equilibrio tra gli equipaggi rimasti in gara senza precludere a nessuno la possibilità di continuare la corsa alla propria classifica o alla Power Stage.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *