WRC, Lappi post-Sardegna:"Grande risultato. Mi serve ancora pratica. In Finlandia sarà dura, livello molto alto!"

Bella prova del pilota finlandese, unico a tenere alto il nome Toyota in Sardegna

Primo podio stagionale ed unico orgoglio e soddisfazione per casa Toyota dopo questo Rally Italia Sardegna. Prova di forza e di talento da parte del giovane pilota finnico alla sua seconda stagione nei big. Esapekka Lappi sale sul podio e conquista la quarta piazza nella classifica generale.

Andiamo quindi a sentire le dichiarazioni post-Sardegna fatte dal pilota durante la conferenza FIA:

Bellisimo essere saliti sul podio qui in Sardegna. Avevamo già avuto una possibilità all’inizio di questa stagione di salire sul podio, ma ho combinato qualche pasticcio. Ora invece ci siamo per fortuna.

Siamo stati più o meno sempre tra i primi cinque in quasi tutte le prove, non in ogni fase, ma penso che l’obiettivo di questa stagione era proprio quello, ovvero essere sempre lì intorno e costantemente. Stiamo raggiungendo tutti i compiti ne manca uno immagino, ma vediamo. Dopo questo bel risultato siamo passati al quarto posto in classifica generale, il che è molto positivo, ma ho ancora bisogno di fare un po’ di pratica perchè ogni tanto commetto qualche errore.

Ho cercato di salvare le gomme per la Power Stage, pensando di poter spingere per provare a portare a casa più punti possibile, ma in passato non ha portato i suoi frutti e sono stato cauto e non ho spinto al massimo. Ho visto che c’erano alcune rocce insidiose e non ho voluto rischiare.

Ora testa alla Finlandia. Non sarà affatto facile perchè tutti i team hanno migliorato molto le loro vetture e le loro prestazioni. Penso che non sarà un weekend importantissimo per Toyota, è un po’ la sua gara di casa. Speriamo di ripetere il risultato dell’anno scorso, ma sarà dura anche andare a podio. Io però ci sono, sono pronto e ci voglio credere.

 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *