WRC3 - Un Sardegna complicato per Brazzoli - Beltrame

Gara estremamente complicata per l'equipaggio tricolore nel WRC3

Al termine di una gara durissima ed in buona parte condizionata da un’insolito maltempo per queste latitudini, l’equipaggio composto da Enrico Brazzoli e Luca Beltrame a bordo della piccola Peugeot 208 R2 della scuderie Vieffecorse torna a casa con un bottino di 12 punti, conquistati grazie ad un quarto posto nella categoria WRC3.  Con i 12 punti conquistati nelle strade sarde, il pilota cuneese conquista la quarta posizione della classifica generale di campionato e sta già pensando al prossimo appuntamento che lo vedrà al via del Rally di Germania nel mese di agosto.

Queste le parole del driver piemontese al termine della quattro giorni Italiana:

E’ stata una gara davvero complicata a causa delle condizioni meteo, violenti temporali hanno colpito l’area del nord Sardegna, rendendo così le prove speciali fangose e molto viscide. Questo ha necessariamente comportato l’utilizzo di pneumatici con una mescola più morbida di quella che prevedevamo di utilizzare e questo purtroppo ha aumentato il rischio di forature, che si sono puntualmente verificate facendoci perdere tempo prezioso in prova speciale. A questo si sono aggiunti dapprima il cedimento delle colonnette ruota nel corso della prima tappa e successivamente la rottura del radiatore nel corso del day 2, che ci ha costretto a due stop anticipati. Siamo potuti ripartire entrambe le volte, grazie al super-rally, come da regolamento, ma con una pesante penalità in termini di tempo. In ogni caso rientriamo dalla Sardegna con un bel gruzzolo di punti e siamo già proiettati verso il nostro prossimo appuntamento iridato che sarà in Germania, nel mese di agosto. Ho in programma una sessione di test su asfalto per prepararmi al meglio e poter proseguire al meglio la mia rincorsa verso il titolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *