Wrc2: Volkswagen testa la Polo in vista del debutto in Spagna

La casa di Wolfsburg ha effettuato una sessione di test in Grecia per preparare la Catalunya

Si avvicina sempre più il momento del debutto ufficiale nel mondiale Wrc2 della nuova Volkswagen Polo R5. Dopo ritardi e cambi di programma, la nuova arma della casa di Wolfsburg è stata sottoposta ad un’intensa fase di preparazione in vista del Rally Catalunya, in programma per i prossimi 25-28 ottobre.

Ultima tappa del lavoro di sviluppo della Polo è stata la Grecia, dove la squadra tedesca ha svolto una tre giorni di prove nel corso della scorsa settimana. Come già avvenuto in molte occasioni, i tester che hanno avuto modo di provare le ultime novità sulla terra sono stati il campione in carica Wrc2 Pontus Tidemand, che potrebbe essere uno dei titolari in Spagna, e dal pluricampione austriaco Raimund Baumschlager.

I due hanno percorso oltre 500 km di test nei giorni tra mercoledi’ e venerdi’, raccogliendo informazioni molto utili sugli ultimi aggiornamenti per quanto riguarda il fondo sterrato. Il test greco ha seguito quello effettuato qualche settimana fa in Finlandia, su fondi con caratteristiche molto diverse rispetto alla terra ellenica. In quell’occasione furono il nuovo tester Eric Camilli e il giovane emergenete Emil Lindholm a provare la Polo sulle veloci strade scadinave.

A completare il lavoro di sviluppo in vista del debutto iridato ci sarà un’altra sessione di test in Italia, prima che Volkswagen faccia le valigie per il tanto atteso esordio della nuova Polo R5.

Come già accaduto in passato, i test della casa tedesca sono stati seguiti in maniera dettagliata da alcuni fan locali, che non hanno esitato a riprendere gli ultimi preparativi della macchina che avrà il compito in futuro di strappare lo scettro di campione ai cugini di Skoda:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *