Coppa Italia - Maurizio Diomedi è il re della terza zona

Bis del pilota gallurese nella Coppa Italia, dopo il successo dello scorso anno

Col secondo posto conquistato in Campania, al Rally del Matese, il pilota gallurese Maurizio Diomedi si conferma vincitore della Coppa Italia – 3° zona per il secondo anno consecutivo. L’alfiere della Porto Cervo Racing in coppia con Mauro Turati, ha conquistato il secondo posto nella gara campana, dietro il padrone e idolo di casa, Fabio Gianfico, anche lui in gara con una Ford Fiesta R5.

Abbiamo raccolto le parole del vincitore della Coppa Italia, al termine del Matese:

E’ stata una gara molto dura ed intensa, sia per il confronto con avversari di indubbio valore su dei percorsi a loro famigliari, sia per il caldo che mai come in questa occasione, mi ha provato fisicamente. Dopo la disputa delle prime prove speciali, quando occupavo la terza piazza, il ritardo dalla testa della classifica era nell’ordine di qualche secondo e di solo un decimo nei confronti di chi mi precedeva in seconda piazza, il che mi lasciava molto fiducioso per il proseguimento della gara. Invece qualche problema alla vettura e una scelta non corretta dei pneumatici, han ridimensionato le mie velleità di andare a conquistare la vittoria, inducendomi in ottica campionato ad accontentarmi di salire sul podio.  Dopo l’uscita di strada al Rally di Reggello, era veramente molto importante risalire subito in auto e ritrovare quindi le giuste motivazioni, devo riconoscere che ci siamo divertiti a guidare su asfalti così particolari, dove non esiste il concetto di aderenza, e si corre a beneficio dello spettacolo.  Tanti quelli che han contribuito al successo, dalla mia scuderia la Porto Cervo Racing, alla Step-Five che mi ha fornito le vetture, da mia madre che è la mia prima tifosa, alla mia compagna Dodi che si è sapientemente calata nel ruolo di navigatrice e mi supporta nelle ricognizioni in assenza del mio navigatore abituale. Un ringraziamento particolare lo devo proprio a quest’ultimo, Mauro Turati, altamente professionale e all’altezza in ogni occasione, con lui condivido ogni decisione e strategia. Siamo legati da una profonda amicizia nata proprio sui campi di gara. Dopo la vittoria di numerosi rally, del Campionato Challenge Italia Rally Ronde, son veramente contento che anche lui possa fregiarsi del titolo di vincitore di zona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *