Il Rally di Scorzé va a Lovisetto

Una performance "a crescere" fino alla vittoria.

Gara ricca di emozioni questo weekend per il 15° Rally Città di Scorzè, valida per il campionato regionale, che vedeva allo start un parco iscritti e vetture di altissimo livello. Ad aggiudicarsi la vittoria finale l’equipaggio Lovisetto-Cracco del team Monselice Corse sulla Skoda Fabia R5. Condizioni molto insidiose con temperature molto alte e un percorso pianeggiante che è andato via via sporcandosi sempre di più.

La gara si è aperta all’insegna di Michele Piccolotto su Skoda Fabia R5 che vince i primi scratch, alternandosi con De Cecco su Hyundai i20. La speciale numero 5 diventa determinante. De Cecco si ritira, Piccolotto vince ed inizia uno sprint a due con Lovisetto che piano piano inizia a ricucire il distacco con la testa. Fino al sorpasso al secondo giro sulla prova Zero Branco che determinerà la sua vittoria.

Ottima gara anche per il giovane Nicola Sartor che chiude al terzo posto, distaccato di 15″9, alla sua prima uscita su Hyundai i20 R5. Peccato per un errore che ha messo subito in salita la sua gara e che l’ha costretto a correre a recupero.

Classifica Finale 15° Rally Città di Scorzè

classifica finale scorzè

Commenti

  • Paolo

    Ho seguito i due giorni del rally di scorze’ 2018, devo fare i complimenti agli organizzatori che hanno fatto un grande passo avanti quest’anno, rispetto alla passata edizione.
    La prova speciale di Peseggia ha segnato il cambiamento, e mi pare che la presenza di pubblico abbia superato di gran lunga tutte le più rosee previsioni, successo questo da portare in trattativa con gli sponsor ecc.
    Inoltre non conosco i parametri e metodologie per determinare la validità di un rally, certo che con le presenze di pubblico di quest’anno su tutte le prove speciali, bisognerà fare più di un pensiero ad una candidatura nazionale.
    Chiudo, e faccio nuovamente i complimenti agli organizzatori e a tutti quelli che hanno permesso questo spettacolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *