Stefano Martinelli pronto per il San Martino di Castrozza: "La Swift RS 1.0 migliora gara dopo gara!"

Il driver toscano, terzo nel Suzuki Rally Cup 2018, sarà al via con nuovi sviluppi a bordo della piccola Swift MY2018

La stagione 2018 del pilota di Fornaci di Barga Stefano Martinelli non è stata semplice. Gli è stato affidato lo sviluppo del nuovo mezzo di Gliese Engineering, vale a dire la Swift RS 1.0Turbo, all’interno dei trofei Suzuki del Campionato Italiano Rally e del Campionato Italiano WRC.

La nuova vettura, che si basa sull’ultima stradale uscita, si è posta come auto adatta a chi vuole correre in gare molto importanti pur non disponendo di grosso budget, ma allo stesso tempo cerca anche molta competitività in un trofeo davvero combattuto composto da piloti di prim’ordine, il Suzuki Rally Cup od al Rally Trophy.

Per Stefano un inizio positivo con la Swift Racing Start. Conquista vari podi questa stagione garantendogli il terzo posto nella Rally Cup (CIWRC) e secondo nella Rally Trophy (CIR).

Ora per Martinelli, che nell’occasione sarà navigato dall’esperto conterraneo Federico Grilli, si prospetta una gara nuova. Il Castrozza lui non lo ha mai corso. Sentiamo dunque cosa ha da dirci in vista della gara:

E’ arrivato il momento per noi di affrontare questa 38^ edizione del Rallye San Martino di Castrozza, gara per noi nuova, ma che già dalle ricognizioni mi ha stupito per la bellezza delle sue prove speciali, molto tecniche e difficili.
Per questo evento portiamo nuove regolazioni alla nostra vettura, specialmente per quanto riguarda l’assetto e le molle, che ci permetteranno probabilmente di stare ancora un po’ più vicini alle R1, le quali nutrono vantaggio da un cambio molto più corto del nostro, dato che la RS è basata sul modello 1.0 turbo di base e non sulla Sport, montando quindi rapporti davvero lunghi.

Sarò per la prima volta navigato da Federico Grilli ed il nostro obbiettivo è quello di arrivare tra i primi posti del trofeo, ove saremo presenti in nove equipaggi, suddivisi in tre RS Turbo e sei R1.
Per ora la classifica ci vede al terzo posto di trofeo, cercheremo sicuramente di ottenere buoni punti atti a consolidare o addirittura migliorare questo “podio virtuale” a due gare dalla fine, San Martino e Trofeo Aci Como.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *