Rallycross: Kristoffersson è campione del mondo

Il norvegese si aggiudica la "New Entry" del campionato. Solberg secondo e Bakkerud terzo. Hansen penalizzato

Negli Stati Uniti, sul circuito delle Americhe di Austin in Texas, il pilota della Volkswagen Johan Kristoffersson si è laureato Campione del Mondo Rallycross WRX 2018 conquistando il nono successo stagionale su dieci. Mettendo a segno quest’ultima vittoria si è guadagnato il titolo con due gare d’anticipo con ben 77 punti di vantaggio dal connazionale Matias Ekstrom nella classifica generale, tagliando il traguardo davanti all’altra Polo del Campione del mondo Rally Petter Solberg e il pilota norvegese su Audi A1 Andreas Bakkerud con un finale al cardiopalma con il pilota Peugeot 208 Sebastien Loeb.

Sul Circuito di Austin, in Texas, il weekend di gara ha offerto quindi un vero rodeo di azioni ed emozioni il quale ospita per la prima volta nella storia una manche nel campionato del mondo Rallycross. La PEUGEOT 208 WRX Evo ha dimostrato un grande potenziale in fatto di prestazioni, con una buona velocità e progressi nella strategia di partenza. Il risultato finale però non esprime le ambizioni del Marchio del Leone: nella finale, Sébastien Loeb si classifica 4° ed il compagno di squadra Timmy Hansen 6°, dopo avere ricevuto una penalità di 5 secondi per un contatto con Mattias Ekström. Tuttavia nonostante le prestazioni i risultati non sono stati molto convincenti, considerando il cambio motore per quanto riguarda la vettUra di Timmy Hansen nella giornata di ieri tra la terza e la quarta manche di qualificazione e di un Sebastien Loeb spesso imbottigliato nel traffico nelle manche ed addirittura sanzionato di 5 secondi nella Q2. Nota di consolazione arriva dal pilota Junior Kevin Hansen che chiude al settimo posto con la sua Peugeot 208.

Classifica generale Rallycross:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *