Ucci e Ussi Campioni 2018:"Eravamo tesi, non eravamo certi di riuscire in questa impresa! Grazie a tutti!"

11° trofeo alzato per Paolo Andreucci. Nulla può batterlo! Ecco la gioia a fine gara

Ancora, per l’undicesima volta in carriera è lui il più forte di tutti. Più forti dei più giovani, degli altri piloti esperti e più forte anche degli infortuni. Una stagione incredibile per Paolo Andreucci e Anna Andreussi arrivati a Verona, al rally 2 Valli non proprio tranquilli del successo sperato. Alla fine l’equipaggio toscano di Peugeot Sport Italia, Andreucci-Andreussi, riescono nell’impresa, chiudono terzi in gara e così facendo vincono il TITOLO PILOTI DEL CAMPIONATO ITALIANO RALLY.
Gara intelligente quella di Paolo, lascia andare Rossetti in un monologo di vittorie mantenendo il meritato secondo posto conquistato. Una volta che Scandola ha forato poi Paolo si è potuto rilassare e cercare di arrivare in fondo.
Un grande risultato che conferma ancora una volta la competitività e l’affidabilità della Peugeot 208. Un grande, lungo e impegnativo lavoro da parte di ogni meccanico, ingegnere, team manager che ha portato, grazie all’esecuzione magistrale data da dall’equipaggio ad un risultato che scrive nei libri di storia dei rally italiani un altro importantissimo capitolo con protagonista Peugeot, marchio estero più vincente in assoluto.

Ed ecco la gioia incontenibile di Andreucci a fine gara:

Siiiiiii!!!! Ce l’abbiamo fatta, ma quanta fatica!! Abbiamo affrontato questo ultimo appuntamento di campionato con un handicap di mezzo punto su Scandola e non era la situazione migliore con cui avrei mai voluto arrivare a Verona. Ci siamo concentrati molto su ogni singolo particolare, ma lo confesso, eravamo tesi, bastava un nonnulla per buttare via il lavoro di una intera stagione. Né io né Anna volevamo lasciare nulla sul tavolo, volevamo a tutti i costi la vittoria e grazie all’impegno di tutta la squadra ce l’abbiamo fatta. Una grande soddisfazione che rende merito di un lavoro egregio fatto quest’anno da tutti, un grosso grazie a Pirelli che è stata fondamentale. Grazie a tutti gli altri sponsor che mi hanno sostenuto in questa stagione e che hanno creduto ancora in me. Grazie anche alle migliaia di tifosi che nel corso del campionato mi hanno fatto sentire una vicinanza pazzesca, fatta di tanti gesti e che sono venuti a tifarci con grande passione. GRAZIE!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *