WRC - Lappi: "Citröen mi ha voluto fortemente"

Ecco le parole del finlandese dopo il passaggio alla cassa francese

In una recente intervista rilasciata al giornale finlandese Ilta-Sunomat, Esapekka Lappi racconta del suo passaggio nel 2019 da Toyota ad Citröen.

Secondo quanto dichiara il giornale, Tommi Makinen era intenzionato a confermare l’attuale line-up, ma allo stesso tempo il manager finlandese “parlava” con Kalle Rovanpera e i suoi manager per offrire al giovane driver un sedile per la stagione 2020.

Lappi ha firmato con la casa della doppia spiga un contratto di due stagioni e racconta il motivo di questa scelta. Ecco le sue parole:

Citröen mi ha voluto fortemente, con Budar ci siamo incontrati e da subito mi hanno colpito l’entusiasmo e sopratutto il forte interesse che lui ha avuto nei miei confronti. Secondo me la Citröen C3 è una vettura che va veramente forte, basti pensare al podio di Mads in Finlandia. Sicuramente il lavoro da fare sulla vettura è tanto, ma partiamo da un’ottima base. Citröen era disposta a pagare di più rispetto a Toyota. Sarò comunque sempre grato a Tommi. Se sono un pilota professionista di un certo livello è grazie a lui. Non bisogna nasconderci, l’obbiettivo con Citröen è il titolo già dal 2019 con Seb Ogier. Io spero che nel 2020 possa giocare le mie carte, magari sfidando proprio Seb per il titolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *