WRC, Michel Nandan post Rally Racc Catalunya 2018

Le parole del team principal:"Delusi dal risultato!Ultimo appuntamento decisivo su tutti i fronti!"

Un Rally di Spagna non proprio facile per il team Hyundai Motorsport. La squadra coreana ha piazzato due i20 Coupe WRC nelle prime cinque posizioni, ma al tempo stesso ha perso la leadership del campionato piloti.  Thierry Neuville si è piazzato quarto dopo la rottura della ruota posteriore nell’ultimo chilometro della Power Stage. Visto l’accaduto niente podio per appena mezzo secondo.

Dani Sordo, ha svolto un’ottima gara e ha regalato svariati importanti punti alla squadra in ottica costruttori. Grazie al risultato, il team è a soli 12 punti dall’attuale leader del mondiale squadre, il Toyota Gazoo Racing e 13 punti a vantaggio del team M-Sport.  Piloti e costruttori si giocheranno quindi il titolo iridato nell’ultimo impegno stagionale che si terrà in Australia a metà novembre.

Al termine della gara il boss Hyundai, Michel Nandan, ha così analizzato la gara:

È stato un rally molto intenso e combattuto per tutti i costruttori e gli equipaggi, che si è concluso solo nella Power Stage, in un finale emozionante. Naturalmente siamo delusi dal fatto che un cerchione rotto abbia impedito a Thierry di salire sul podio. Sarebbe stato il coronamento di un weekend di rimonte dopo la fatica di venerdì, ma sono cose che succedono. Abbiamo anche assistito a un cambio in classifica piloti: Sébastien ora è davanti, ma ciò significa che Thierry non aprirà la gara in Australia. Con il quinto posto di Dani siamo anche riusciti a ridurre il gap con la Toyota nella classifica costruttori. Ciò significa che si deciderà tutto nell’ultimo appuntamento della stagione. State tranquilli, daremo tutto ciò che abbiamo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *