Wrc: Kris Meeke torna al volante della Yaris Wrc

Il britannico sta disputando una sessione di test in Finlandia

Il lungo periodo di inattività è finalmente finito per Kris Meeke. Dopo la firma con Toyota per il mondiale rally 2019, il britannico ha infatti partecipato allo sfortunato Condroz Rally dello scorso weekend, conclusosi con la rottura del propulsore della Skoda Fabia R5, utilizzata per l’occasione.

L’attività dell’ex pilota Citroen è però ripresa subito a pieno regime, dato che già dalla giornata odierna di martedi’ Meeke si è recato in Finlandia per svolgere una sessione di test con la Toyota Yaris Wrc Plus, vettura con cui correrà nel prossimo campionato del mondo. Il pilota trentanovenne avrebbe dovuto già svolgere dei test a fine ottobre, ma le critiche condizioni meteo che hanno colpito anche la Scandinavia lo hanno costretto a rivedere i suoi programmi.

Per queste prove Meeke è affiancato da Derek Brannigan, navigatore che lo ha già supportato nelle recenti apparizioni al Rally Legend 2017 e 2018. Dopo la notizia della separazione da Paul Nagle, altri nomi sono tuttavia in lizza per accaparrarsi il sedile destro dell’equipaggio Toyota per il prossimo anno. Tra questi i più indiziati sembrano essere Sebastian Marshall, attuale co-pilota di Hayden Paddon, e Dan Barritt, nelle ultime stagioni al fianco di Elfyn Evans, ma al momento c’è ancora molta incertezza su colui che affiancherà Meeke nel 2019.

Qui sotto un video degli ultimi test con la Toyota Yaris Wrc sui veloci sterrati finlandesi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *