Daniela Deias al via del Maroc Challenge 2018

Esclusiva con la navigatrice sarda che ci ha parlato del suo prossimo impegno in Marocco

Da Olbia al Maroc Challenge! Questo il percorso che intraprenderà Daniela Deias, codriver gallurese con alle spalle molte gare nei vari rally in Sardegna e non solo.

Con lei abbiamo scambiato quattro chiacchiere, dove ci ha raccontato questa bella avventura in terra d’Africa.

Ciao Daniela, come nasce l’idea di partecipare a questa gara che si rivelerà dura e affascinate?

Sia io che il mio pilota proveniamo dal mondo del rally classico sia su terra che asfalto, questo ci ha spinti verso una nuova esperienza come quella di un raid su sabbia come la Maroc Challenge. Mettersi in gioco in una gara totalmente nuova da tutti i punti di vista: tecnico e fisico !

Come è strutturata la Gara?

Il Maroc Challenge è un raid genuino perchè ogni partecipante la vive a modo suo: c’è chi si adatta ed ha esperienza e si iscrive per competere, c’è poi chi non ha mai partecipato ad un raid e viene a divertirsi. La gara è strutturata in 7 tappe: partiremo da Midelt, ci addentreremo fino a Zagor e ritorno a Saidia sulla costa. Ci sono piu di 300 iscritti ed i partecipanti sono divisi in 2 categorie principali Adventure e Raid, la prima per i meno esperti, percorreranno PS tra tra 130 e 320 km al giorno mentre seconda categoria destinata a squadre con esperienza in Raid percorrerano PS tra 230 e 400 km al giorno piu impegnative. Ci accomuna lo spirito sportivo il rispetto e la generosità; aiutare gli altri partecipanti rispettare le leggi locali e l’ambiente.

Che preparazione state attuando per la Gara?

La nostra preparazione per la gara? Il mio pilota, che è anche un eccellente meccanico, è alle prese con la nostra vettura Mercedes ML 430 con tutte le modifiche del caso ed io sono alle prese con gli strumenti satellitari : tutto un mondo nuovo per me! E’ difficile pensare ad un rally senza le note canoniche, ma sono convinta che comunque vada sarà un esperienza indimenticabile!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *