M-Sport e Ford hanno presentato la nuova Ford Fiesta R2

Dopo parecchie voci e test al seguito, M-Sport Poland ha presentato quest’oggi la nuova Ford Fiesta R2 Ecoboost, vettura progetta e realizzata con il supporto della casa madre Ford Motor Company. La piccola vettura americana è la prima ad essere presentata secondo le ultime normative della Fia per la classe R2, oltre al primo modello progettato e realizzato interamente nella nuova sede del team M-Sport in Polonia, a Cracovia.

Realizzata con il supporto finanziario della casa americana, la nuova Fiesta R2 è stata progettata da un foglio bianco, condividendo poco con il precedente modello, con il team che è stato ispirato dal design della sorella maggiore Wrc Plus, vincitrice di due campionati del mondo. Tutto è stato quindi volto al miglioramento, a partire dal motore 999 cc turbo da 200 cavalli a 6500 giri/min ed il nuovo cambio sequenziale Sadev a cinque marce che può essere regolato su tre mappe. Grande lavoro è stato fatto anche sulle sospensioni, che includono gli ammortizzatori Reiger regolabili, le molle Eibach ed anche una barra antirollio opzionale per garantire maggiori opzioni di set-up.

Nonostante la nuova progettazione, la nuova Ford Fiesta R2 segue la stessa filosofia del modello antecedente. Già dal prossimo anno le piccole vetture americane saranno infatti protagoniste del campionato del mondo Junior, con Ford ed M-Sport che rinnoveranno il proprio impegno nella serie dedicata alle giovani promesse del rallysmo internazionale.

Lecita dunque la soddisfazione di Maciej Woda, membro del consiglio di amministrazione di M-Sport Poland:

 

La nuova Ford Fiesta R2 è un enorme passo avanti e qualcosa di cui M-Sport Poland è estremamente orgogliosa. È la prima macchina completamente progettata e sviluppata qui a Cracovia, con un enorme sforzo, passione ed entusiasmo che hanno contribuito a rendere questo progetto il più efficace possibile. Condividendo le informazioni con gli ingegneri e designer, siamo stati ispirati dal successo della Ford Fiesta WRC, vincitrice del campionato, e ogni componente è stato progettato per rendere questa nuova vettura il più forte e innovativa possibile all’interno delle normative. Ma la filosofia principale della Fiesta R2 rimane quella di dare alle star del futuro la piattaforma perfetta con cui affinare le proprie capacità e mostrare cosa possono fare nelle prime fasi della loro carriera. La nuova Fiesta costituirà quindi la base del campionato FIA Junior WRC dell’anno prossimo e non vedo l’ora di vedere cosa può fare la prossima generazione al volante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *