A Monza l'ultima di Andreucci con la Peugeot 208?

Non è ancora ufficiale ma pare che la "piccola francese" sia prossima al pensionamento

Aldilà dei fatti noti ai più accaduti, le immagini provenienti dal Monza da parte dei protagonisti del CIR hanno il sapore dell’ultimo giorno di scuola. Sorrisi, abbracci e un arrivederci a marzo per il primo appuntamento del calendario CIR 2019. In mezzo a tutto questo clima di festa e saluti non abbiamo potuto fare a meno di notare quel pizzico di malinconia nelle foto di Paolo Andreucci e Anna Andreussi.

I due si sono presentati a Monza con una bellissima livrea celebrativa dell’11° titolo nazionale e non si sono risparmiati per tutto il weekend di gara, sia in strada che nei ripetuti abbracci con i tifosi. Ancor più significativi sono gli ultimi scatti dove Paolo e Anna accarezzano la 208 T16 R5, la protagonista di tante battaglie che secondo le indiscrezioni sarebbe giunta al momento del pensionamento.

Dal 2014 ad oggi Paolo e Anna hanno vinto quattro titoli nazionali con la 208, vincendo ben 17 appuntamenti del campionato italiano rally e impressionando anche in occasione dell’edizione 2015 del Rally Italia Sardegna, valevole per il WRC2. Nel corso di questa stagione la macchina è sembrata arrivata al massimo della sua evoluzione, faticando tantissimo a reggere il passo della concorrenza.

Non c’è ancora ufficialità e non si sa ancora quale potrebbe essere la prossima vettura su cui siederà Paolo ma questa bellissima e vincente avventura pare sia giunta al capolinea nel migliore dei mondi. Attendiamo conferme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *