Aci Rally Italia Talent: la Suzuki Swift Sport sarà la nuova auto ufficiale nel 2019

Nuova partnership tra il talent dell'Aci e la casa giapponese

Giungono importanti novità per l‘Aci Rally Italia Talent, che si appresta a vivere quest’anno la sua sesta edizione. Il format che mette in palio ai migliori equipaggi una prova ufficiale nei campionati nazionali sarà contraddistinto a partire dal 2019 dall’utilizzo della nuova Suzuki Swift Sport come auto ufficiale dell’evento.

La piccola vettura giapponese prenderà il posto della 500 Abarth utilizzata fino all’edizione appena conclusa, e verrà utilizzata da tutti i piloti e copiloti sia nelle selezioni che nelle fasi finali. Un legame, quello tra Aci e Suzuki, che andrà a consolidarsi ancor di più dopo la già fitta presenza dei trofei monomarca quali il Suzuki Rally Trophy e la Suzuki Rally Cup. D’altronde la piccola vettura della casa di Hamamatsu è perfetta per i neofiti e per gli aspiranti piloti, ovvero il terreno perfetto per un evento come il Rally Italia Talent. Guardando alle caratteristiche tecniche, la Swift Sport è dotata di un motore 1.4 Boosterjet che sprigiona una potenza non eccessiva di 140 Cv per 230 Nm, compensate da un peso di 975 kg a vuoto per un rapporto peso/potenza tra i migliori della categoria.

I tanti protagonisti attesi al via della sesta edizione potranno cosi’ avere a che fare con una vettura da entry level con la quale provare a calarsi nelle vesti di piloti ufficiali. Il format, dedicato anche a chi non ha mai partecipato ad una gara amatoriale né tanto meno a chi non è in possesso di licenza, si è rivelato fin dall’inizio una scelta azzeccata, ed anche quest’anno non farà eccezione. Le previsioni a livello di iscritti parlano infatti di un potenziale abbattimento di record di presenze, fissato a circa 7300 partecipanti. Il tutto lo si scoprirà molto a breve, dato che il primo atto della nuova edizione del Rally Italia Talent è in programma già in questo weekend dell’11-13 gennaio sul circuito di Cremona. Altri otto appuntamenti seguiranno nel corso dei prossimi mesi, accompagnate anche da nove selezioni per regione. I rispetti vincitori andranno alle semifinali e la successiva finale che decreterà i vincitori di categoria.

Di seguito l’intero calendario della nuova edizione:

11/12/13 gennaio – Cremona Circuit (CR)

18/19 gennaio – Pista del Corallo (SS)

25/26/27 gennaio – Circuito di Siena (SI)

1/2/3 febbraio – Circuito Valle del Liri (FR)

8/9/10 febbraio – Circuito Internazionale d’Abruzzo (CH)

15/16/17 febbraio – Circuito La Conca (LE)

22/23/24 febbraio – Autodromo di Adria (RO)

1/2/3 marzo – Autodromo di Pergusa (EN)

8/9/10 marzo – Circuito Internazionale di Busca (CN)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *