Wrc Ott Tanak "Una squadra davvero forte"

L'estone conferma fermamente le sue intenzioni in vista dell'inizio del campionato

Siamo davvero agli sgoccioli di questo Campionato del mondiale rally 2019, che vedrà debuttare le nuove plus con i nuovi schieramenti all’87esimo Rally di Montecarlo in programma dal 24 al 27 Gennaio. Uno di quei team che schiererà un volto nuovo è proprio quello del “Flying Fynn” Tommi Makinen Toyota Gazoo Racing WRC il quale ha ingaggiato come nuova carta del suo mazzo il nord irlandese Kris Meeke.

Dal team nippo-finlandese c’è un volto che non vuole di certo rimanere in disparte, quello dell’estone Ott Tanak, che dopo la straordinaria stagione disputata l’anno scorso vuole riconfermarsi e candidarsi già da subito come possibile outsider del campionato, convinto di averne tutte le capacità e le possibilità anche da parte del suo team.

Abbiamo avuto una stagione meravigliosa. Sono stato davvero felice di vedere quanto velocemente abbiamo migliorato, ma anche abituato a nuove persone, una nuova squadra e una nuova auto. Lavoriamo insieme da un anno a questa parte e, naturalmente, la nostra relazione è forte. Sappiamo cosa vogliamo fare e cosa vogliamo raggiungere, e penso che come squadra siamo davvero molto forti. Penso che per il 2019 avremo molta pressione. Evidentemente vincere il campionato è una cosa, ma mantenerla nella prossima stagione è sempre più complicata perché tutti vogliono batterti. So dove mi trovo, so cosa aspettarmi e so di cosa siamo capaci, quindi inizio questa stagione con un po ‘più di relax. Ma allo stesso tempo, conosco il numero di cose che dovranno essere fatte per raggiungere il nostro obiettivo.

Inoltre l’estone ha concluso dicendo:

Vincere un campionato non è mai facile. Sarà un pilota singolo alla fine della stagione che avrà questo onore, quindi non sarà un lavoro facile, ma almeno so di essere in una buona squadra. Sono nel mezzo di persone molto forti e tutti sanno cosa ho bisogno per arrivare al titolo, quindi penso di essere nel posto giusto per farlo.

Fra meno di venti giorni quindi si riapriranno le danze nel circuito alsaziano nel quale l’estone porta con se bei ricordi soprattutto il prestigioso secondo posto dell’anno scorso nella prima gara con la Toyota. Un enorme in bocca al lupo a Ott Tanak e a tutto il team Toyota Gazoo Racing.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *