Erc: Rally Team Spain continuerà la sua alleanza con ERC anche nel 2019

Confermata la partecipazione di Efrén Llarena nella categoria ERC3 Junior

A quasi due mesi dall’inizio del campionato che partirà il 21 Marzo 2019 con L’Azores Airlaines Rallye è arrivata una grande conferma, Rally Team Spain continuerà il suo cammino nell’ERC anche per la stagione 2019. 

Grande conferma sarà anche il talentuoso pilota spagnolo Efren Llarena, classe 95, che sarà al volante di una Peugeot 208 R2 affiancato da Sara Fernandez per correre nella categoria Under27. Il giovane, che sarà uno dei possibili contendenti al prossimo titolo nella categoria “Junior”, siederà sulla 208 supportato da Pirelli per tutte e 6 le gare in programma suddivise tra asfalto e ghiaia. Nella scorsa stagione al primo anno in ERC ha conquistato il terzo posto assoluto nella classifica generale portandosi a casa ben tre podi su quattro gara disputate, tanta buona pratica che metterà in pratica quest’anno per fare bene e per conquistare il titolo.

Le parole di Llarena:

Grazie mille a Real Federación Española de Automovilismo (RFEDA)Ricevo un incredibile supporto da quando ho iniziato a gareggiare l’anno scorso con il Rally Team Spain. Per ogni giovane pilota come me, è un sogno vedere come siamo supportati in Spagna. Mi sento davvero fortunato perché hanno fiducia in me ancora una volta per cercare di ottenere il titolo ERC quest’anno. Sarà, senza dubbio, il mio obiettivo principale. Sono convinto che, se avremo fortuna, possiamo fare abbastanza bene

Parole di fiducia e stima invece arrivano dal patron RFEDA Manuel Avino e dal coordinatore del CER Jean-Baptiste Ley, che hanno dichiarato:

Confido in Efrén e Sara. Sono sicuro che quest’anno avranno una stagione di grande successo nel campionato Junior ERC3

Siamo lieti che Efrén continui in ERC Junior con il supporto del Rally Team Spain. Ha sfruttato appieno la possibilità offertagli da RFEDA nel 2018 e ora avrà un’altra occasione meritatissima per aumentare ulteriormente la sua esperienza di competizione internazionale e mostrare i suoi ovvi talenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *