WRC, Monte Carlo: Sebastien Ogier chiude il DAY1 al vertice

Domani sarà grande lotta con Thierry Neuville, distante appena 2"

Si chiude nel segno di Sebastien Ogier e della Citroen C3 Wrc il Day1 del Rally di Monte Carlo 2019.

Una giornata infinita e caratterizzata da numerosi imprevisti e colpi di scena. Alla fine è proprio il pilota di casa ad andare al riposo in vetta alla classifica provvisoria, ma non potrà dormire sonni tranquilli perchè dietro a soli 2″ di svantaggio incombe minaccioso Thierry Neuville. L’alfiere della Hyundai è stato autore di un errore grossolano, ma per sua fortuna non ha perso così tanto tempo e domani sfrutterà tutto l’enorme potenziale della sua i20 Wrc per riprendersi il primo posto.

Terzo assoluto a +1.17.7 Andreas Mikkelsen con la seconda Hyundai. Il norvegese ha avuto un passo regolare per tutto il giorno e fortunato nell’aprofittare delle sventure altrui. Domani dovrà certamente fare qualcosa in più per mantenere il terzo gradino del podio. Quarta piazza per Jari-Matti Latvala. Il finnico supera in extremis Sebastien Loeb e ora sono intervallati da appena otto decimi di secondo. Vedremo se il pilota della Toyota saprà farsi valere sull’alsaziano.

Sincero al C.O. il nove volte campione iridato:

Siamo ancora qui, quello era l’obiettivo. Abbiamo fatto una scelta complicata, difficile sulla prima, buono sulla seconda e difficile ancora su questa. Non siamo qui per la vittoria, ma siamo ancora qui

Sesto un fin qui anonimo Elfyn Evans, primo tra le Fiesta Wrc M-Sport, settimo Tanak che si ritrova nelle retrovie per una foratura con conseguente cambio gomma in prova speciale.

Ottavo Kris Meeke con la terza Yaris Wrc, sfortunato pure lui, nono Greensmith a bordo della Ford Fiesta R5 M-Sport (saldamente al primo posto nel Wrc2 Pro).

Non perde il sorriso il portacolori della Toyota, ma soprattutto la fiducia:

Frustrante, ma la posizione sulla strada non ha aiutato. Non avevo reazione all’ ammortizzatore anteriore sinistro in questa prova. Quando la macchina è stata buona, la velocità c’è stata. Questo è il modo in cui va a volte. Sono eccitato per il futuro, è una buona macchina e una buona squadra.

Chiude la top ten il francese Bonato con la Citroen C3 R5. I ritirati Esapekka Lappi e Pontus Tidemand ripartiranno regolarmente domani con il Super Rally.

Appuntamento a domattina dunque per il DAY2, con altre quattro stages durissime.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *