Renato Travaglia al Rally Val D'Orcia su Fabia R5! In gara anche suo figlio

Il driver trentino, torna in gara per puntare all'assoluta, ma della famiglia non sarà il solo in gara...

A volte ritornano, diceva qualcuno, ed anche i grandi campioni non perdono le passioni che hanno segnato una vita.

Dopo due anni di inattività, ed una carriera coronata da due titoli europei, un titolo italiano ed un Trofeo Rally Terra, Renato Travaglia vuole assaporare ancora le sfide dei rally.

Egli prenderà il via, infatti, al prossimo Rally Val d’Orcia (dall’8 al 10 Febbraio 2019), a bordo di una Skoda Fabia R5 preparata dal sodalizio friulano RB Motorsport.

Nonostante tanto tempo senza gare, la terra, per il 53enne trentino Travaglia, rappresenta la superficie per antonomasia dei rally, oltre che ad essere già salito sul podio toscano nel 2014 a bordo di una Mitsubishi Lancer Evo IX R4, laddove chiuse secondo (davanti ad auto ben più competitive).

Sarà un ritorno in grande stile insomma, visto che la vettura del team di Roberto Bertolutti potrà sicuramente portare in alto nella classifica il pilota di Cavedine.

Dopo due apparizioni nei rally del Sol Levante, infatti, Aronne Travaglia, figlio di Renato, debutta nei rally italiani, e lo fa con una Peugeot 208 R2 gestita da Rally Sport Evolution.

Sarà una grande novità per il 24enne, che però vanta molta esperienza sulla terra, sia negli USA (in competizioni per trophy truck su circuiti sterrati) che in Giappone (con due gare disputate tra 2018 e 2019 a bordo di Toyota Vitz e Mitsubishi Lancer).

Una gara “in famiglia”, dunque, per questi due equipaggi, sui quali si cela molta attesa, ed a breve scopriremo dall’elenco iscritti tutte le altre informazioni, aspettando il secondo weekend di febbraio dove il Raceday farà tappa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *