Raceday - Il 10° Rally della Val D'Orcia apre la stagione della terra 2019

Grandi nomi al via della serie delicata agli amanti della terra

Ci siamo, finalmente riparte anche la bellissima serie delicata agli amanti del fondo sterrato. Questo week-end andrà infatti in scena il terzo round del Raceday Rally Terra nelle dolci colline del senese, più precisamente nella Val D’Orcia. La gara organizzata dalla Radicofani Motorsport, vedrà al via un ottimo elenco iscritti per quel che concerne la gara moderna, mentre per la debuttante gara storica saranno solamente due gli equipaggi al via, ma gli appassionati potranno rivedere sfrecciare una Lancia 037 e la bellissima Lancia Delta. Ma andiamo a scoprire chi sono gli iscritti alla gara Toscana:

GLI ISCRITTI

Elenco iscritti di alto livello per quel che riguarda il rally nella sua versione moderna. Solamente una la vettura iscritta nella categoria WRC, la Ford Fiesta WRC portata in gara da Andrea Smiderle. Molto interessante invece la lotta nella categoria R5 con diversi pretendenti alla vittoria finale; su tutti spicca il rientro in gara di Renato Travaglia in gara con la Skoda Fabia R5 e dell’ex Campione del Mondo produzione Nicola Linari alla sua seconda esperienza sulla Ford Fiesta R5. Tra gli iscritti alla serie Raceday si annuncia grande battaglia tra Francesco Fanari (Skoda Fabia R5), Andrea De Luna (Ford Fiesta R5) e il giovane Jacopo Trevisani (Hyundai I20 R5) che lotteranno per la leadership della serie. Tra gli outsider, spicca la presenza del veronese Luca Hoelbling (Skoda Fabia R5) e di Tommaso Ciuffi (Peugeot 208 T16 R5).

Per quanto riguarda la versione storica, troviamo iscritte solo due vetture, ma di grandissimo pregio storico. Mauro Sipsz porterà in gara la Lancia 037 Rally, mentre il giovane Alberto Battistoli sarà in gara con la Lancia Delta Integrale 16V

Elenco iscritti: https://www.radicofanimotorsport.it/download/2019/elenco_iscritti.pdf

 

IL PERCORSO E GLI ORARI DELLE PROVE

Saranno sei prove speciali in programma: si parte con la storica prova di Radicofani, mentre il secondo tratto in programma sarà San Casciano dei Bagni, due tratti cronometrati rispettivamente di Km. 12,91 e di Km. 6,48 da ripetersi tre volte per un totale di Km. 57,27 di PS, su un percorso globale di Km. 179,81.

Ad ogni giro sarà previsto un riordino a San Casciano dei Bagni a cui seguirà un Parco Assistenza invece nella Z.I. di Val di Paglia.

Il programma della manifestazione prevede per sabato 9 la partenza ufficiale della gara dalla consueta e suggestiva Piazza S. Pietro di Radicofani con inizio alle ore 19.01 e riordino notturno previsto a San Casciano dei Bagni. Domenica 10 febbraio inizierà la gara vera e propria con l’uscita dal Riordino notturno a cui seguirà il primo parco Assistenza e alle ore 9.00 partirà la prima prova speciale di Radicofani a cui seguirà quella di San Casciano dei Bagni.  Le due prove saranno ripetute tre volte intervallate sempre da un riordino e da un Parco Assistenza. L’arrivo è previsto sempre a Radicofani alle ore 16.20 con premiazione sul palco d’arrivo.

Tabella Tempi e distanze: https://www.radicofanimotorsport.it/download/2019/distanze-e-tempi_rdv2019.pdf

Mappa: https://www.radicofanimotorsport.it/download/2019/mappa_rdv2019.pdf

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *