Alex Alessandrini

Per la gente comune sono semplici strade, per noi appassionati di rally sono luoghi in cui è stata scritta la storia. Stiamo parlando delle prove speciali di cui spesso ci troviamo a discutere, alla ricerca del posto più spettacolare da vedere. Asfalto, terra, neve, ghiaccio…ho provato a scegliere, insieme a Lorenzo di Epic Rally Tribe, quelle che per noi sono le 5 speciali che hanno scritto la storia dei rally. Nei commenti aspettiamo le vostre.

Sempre più delineati gli appuntamenti che quest’anno comporranno il campionato italiano rally e grande attenzione per il più classico degli appuntamenti: il Rally di Sanremo 2017. Nell’edizione di quest’anno sono diverse le conferme a cui si sono aggiunte alcune interessanti novità. Restano i dubbi sui partecipanti al CIR ma questo non ferma di certo gli organizzatori della gara con più tradizione del panorama nazionale. La gara si terrà dal 31 di marzo al 1 aprile.

Sale l’atteso per uno degli eventi che sancisce ogni anno l’avvio della stagione rallistica italiana. Stiamo parlando del Rally Città di Arezzo Ronde Valtiberina al via il 4-5 marzo prossimi e valido per il quinto appuntamento Challenge Acisport Raceday Terra 2016/2017, seconda e ultima gara dell’interessante Trofeo Ronde Terra e prima del neonato Challenge R.S. 2WD Renault. E quest’anno la gara si arricchisce di un motivo in più per seguirla.

Grande orgoglio ed onore nell’avere ai nostri microfoni un’istituzione dei rally italiani Vittorio Caneva. Non pensiamo servano troppe presentazioni per lui che da oltre 30 anni scrive pagine importanti per i rally italiani, prima come pilota e poi come insegnante nella sua “Vittorio Caneva Rally School“. Ci siamo concessi il lusso di parlare con lui di rally attuali e passati, parlando di alcuni dei nomi più importanti passati dai suoi saggi insegnamenti. Spazio dunque alle domande.