Alex Alessandrini

Il Rally di Germania 2017 è pronto al via. Per chi purtroppo non potrà essere in mezzo ai vigneti tedeschi, avrà comunque moltissime possibilità di seguire l’evento da casa.

FOX Sports ha acquisito i diritti a discapito di Mediaset Premium, si aggiunge poi Redbull TV che ci concederà di seguire il mondiale in “chiaro”, oltre al WRC+ stupendo servizio in abbonamento.

Ma andiamo a vedere nel dettaglio come e dove seguire l’impegno in terra tedesca.

Fermarmi a fare il solito articolo dove si racconta la storia di un grande del nostro sport mi pareva onestamente banale e superfluo davanti al nome Miki Biasion. Troppo importante l’immagine nei miei pensieri per cercare di rappresentarla a parole mediante un palmares. Serve qualcosa in più, qualcosa che proverò a descrivere. Scusandomi anticipatamente se non sarò riuscito a rendergli il giusto onore

Autore di una stagione con la “solita” regolarità, Dani Sordo ha espresso al media ufficiale wrc.com tutta la sua soddisfazione per l’arrivo del Rally di Germania, gara da sempre tra le sue preferite anche grazie al fondo completamente asfaltato.

Per chi avesse finito per dimenticarselo, Harri Rovanpera non è solo il padre di Kalle ma è stato un grande nome nell’epoca del boom delle World Rally Car. Veloce ed efficace soprattutto su terra, ha fatto parte della grande scuole finlandese degli anni 2000.

Per molti ieri non è stato un giorno qualunque. Soprattutto per noi che abbiamo sviluppato la passione per i rally durante “gli anni di Loeb”. Il cannibale che rimette piedi e mani dentro una world rally car è un evento dal sapore pazzesco ed è per questo che ci siamo lanciati in una sfrenata ricerca di qualunque tipo di video che è stato pubblicato in rete.