STORIA

Fermarmi a fare il solito articolo dove si racconta la storia di un grande del nostro sport mi pareva onestamente banale e superfluo davanti al nome Miki Biasion. Troppo importante l’immagine nei miei pensieri per cercare di rappresentarla a parole mediante un palmares. Serve qualcosa in più, qualcosa che proverò a descrivere. Scusandomi anticipatamente se non sarò riuscito a rendergli il giusto onore

Per chi avesse finito per dimenticarselo, Harri Rovanpera non è solo il padre di Kalle ma è stato un grande nome nell’epoca del boom delle World Rally Car. Veloce ed efficace soprattutto su terra, ha fatto parte della grande scuole finlandese degli anni 2000.

Consueto appuntamento con “La Storia del Rally di….” e oggi in vista dell’appuntamento del week end parliamo di FINLANDIA!
Il Rally Neste di Finlandia, conosciuto un tempo come Rally dei Mille Laghi e rinominato nel ’94 Neste Oil a causa dello sponsor, si corre nella zona di Jyväskylä, una cittadina della Finlandia Centrale. È il più grande evento sportivo che si svolge annualmente nei paesi scandinavi, il quale garantisce un’affluenza di spettatori di circa 500.000 persone.

Ci accingiamo a seguire un nuovo ed entusiasmante rally e di conseguenza ecco qualche breve cenno sulla breve e travagliata storia del Mondiale Rally di Polonia. Rally giovane per quanto riguarda il WRC, ma rally molto antico per quanto riguarda lo storico.

Il team di Rallyssimo celebra oggi uno dei più grandi campioni di Rally di sempre.. Un vero campione che ha fatto la storia nel mondo rallystico e che ora continua a far parlare di sè come team manager del futuro team Toyota che debutterà il prossimo anno nel mondiale 2017.
Parliamo del mitico TOMMI MAKINEN “The Flying Finn”,

Torna la rubrica “La storia di” e lo facciamo col Rally del Salento, prossimo evento in programma del CIR che fa ritorno nel circuito dopo aver preso il posto del Rally del Friuli.  L’avventura col Rally del Salento risale 60 anni fa.

Era il lontano 1957 quando fu annunciata l’iniziativa del Rally del Salento, che rappresentava quasi una scommessa per una terra in cui già il calcio viveva vita grama ed altri sport si reggevano sull´entusiasmo ed i sacrifici di pochi. Ma la determinazione e l’entusiasmo con cui annunciava l´evento il presidente dell’Automobile Club Lecce Guglielmo Grassi Orsini, diedero la sensazione che stesse per nascere davvero qualcosa di importante, non una delle tante generose quanto velleitarie iniziative nate e morte nel giro di pochi anni.

Appuntamento d’eccezione per “Quando il Rally è Donna” con una leggenda dei rally al femminile. Stiamo parlando di Fabrizia Pons, storica navigatrice piemontese che insieme a Michèle Mouton ha formato l’equipaggio tutto al femminile che ha scritto pagine importanti della storia dei rally. Un pugno di domande con risposte sempre molto oneste e dirette, cercando di rispolverare il libro dei ricordi e la passione più verace per questo sport.