WRC - Andrea Coti Zelati "Il Monte-Carlo è una gara pazza, ma esserci è fantastico"

Il driver lombardo si racconta in anteprima, in attesa della sua seconda partecipazione alla gara monegasca

Proseguono le interviste dedicate agli equipaggi italiani, impegnati al prossimo Rallye Monte-Carlo. Oggi abbiamo incontrato Andrea Coti Zelati. Il pilota lombardo, al suo secondo Monte, sarà affiancato da Emanuela Revello su Citroen DS3 R3T.

Per Coti Zelati sarà il terzo gettone iridato dopo le esperienze in Sardegna e al Monte-Carlo, mentre per la Revello si tratta della seconda presenza in una gara Mondiale, dopo l’esperienza in Sardegna nel 2017.

Ciao Andrea, la stagione inizia alla grande con la presenza al Monte-Carlo, rally ricco di storia e di fascino. Come ci si prepara ad una gara ostica come questa?

Si la stagione incomincia con una gara che è il simbolo di questo sport, un grazie va agli sponsor con i quali si sta instaurando un rapporto di continuità. Al Monte ci si prepara con tanti sacrifici e tanta dedizione, cercando di non tralasciare nulla al caso, e si spera nella buona sorte!

Per te sarà la seconda volta al Monte-Carlo. Che esperienza ti può dare aver già affrontato la passata stagione la gara?

Il secondo monte e come se fosse il primo, perché comunque non c’è pilota anche con esperienza che non lo teme, il monte è la gara più pazza che esiste quindi non ci sono certezze, sicuramente userò un po’ si esperienza dell’anno scorso ma non penso di essere all’altezza di giocarmi la classe.

Con che obbiettivi parti?

Il nostro obbiettivo è quello di divertirci, un sogno che ho fin da piccolo è di fare una gara completamente innevata con i suoi pro e contro…

Il lavoro nelle ricognizioni e fondamentale, come vi state preparando con Emanuela? 

I ricognitori fanno il 50% della gara, la nostra preparazione è incominciata un anno fa, con gare lunghe e gare toste come Sanremo. Io sono in forma, Manuela pure, che Dio ce la mandi buona!

Progetti 2019?

Progetti futuri, quello di finire il Monte-Carlo…poi si vedrà!

ANTEPRIMA DELLA LIVREA 2019 DI ANDREA COTI ZELATI 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *