Rally Sardegna 2005 - Gronholm cappotta e...si perde! (+video)

Dopo essere finito ruote all'aria il finlandese ebbe bisogno di un piccolo aiuto per non rischiare di finire contromano

Ah la compagnia della spinta, aiuto a volte fondamentale per gli equipaggi in situazioni di difficoltà. Una delle immagini più caratterizzanti dell’universo dei rally è infatti quella che vede i tifosi rimettere in strada a suon di spinte una macchina finita fuori strada.

L’aiuto del pubblico, oltre che perfettamente in linea con il regolamento, si è spesso rivelato fondamentale per le sorti della gara di questo o di quell’equipaggio. Grazie agli spettatori qualcuno è riuscito a rimettere la macchina in strada e a concludere la corsa, mentre altri si son dovuti mestamente ritirare perchè finiti fuori strada in una zona senza pubblico.

L’aiuto consiste, di solito, in una spinta per rimettere appunto la macchina in strada, o per rimettere la vettura su quattro ruote in seguito ad un cappottamento, ma in Sardegna, qualche anno fa, il pubblico si rese protagonista di un ulteriore aiuto.

Gronholm cappotta e non sa più da che parte ripartire

Il rally di Sardegna 2005 è la quinta tappa di un mondiale che fino a lì ha visto protagonisti Sebastien Loeb e Petter Solberg. I due contano un paio di vittorie a testa, ma nella lotta per il titolo conta di inserirsi anche Marcus Gronholm.

Il finlandese della Peugeot parte forte e nella prima speciale rifila nove secondi all’ex compagno di colori Harri Rovanpera e dieci a Petter Solberg. Sulla seconda il più veloce è Loeb, ma Marcus è subito in scia. Sulla terza Marcus conta di allungare nuovamente, ma il patatrac è dietro l’angolo: un errore nella stesura delle note fa entrare in curva il finlandese con una velocità troppo alta per riuscire a chiudere la traiettoria, e la 307 WRC non può fare altro che scivolare col posteriore fuori dalla carreggiata.

La macchina inizia a rotolare per il pendio esterno, per fortuna a velocità contenuta, fino a fermarsi accovacciata su un lato sul tratto sottostante di prova speciale. La compagnia della spinta interviene prontamente e in un attimo la malconcia 307 è di nuovo sulle quattro ruote.

A questo punto però c’è un problema: Marcus, disorientato dalle capriole e dal fatto di essersi ritrovato comunque in prova, ma su un tratto di un ventina di metri più in basso, chiede aiuto al pubblico:

Which way? Direction

Gronholm chiede al pubblico quale sia la giusta direzione da seguire per non rischiare di proseguire contromano. Insomma oltre a rimettere in strada la macchina qualcuno ebbe anche l’occasione di “aggiungere una nota” rispetto a quanto fatto da Rautiainen.

Nel video sotto ritrovate il curioso episodio, per fortuna finito senza alcuna conseguenza. Marcus riuscì a concludere la prova e ad arrivare al service, e da lì, una volta riparata alla bell’e meglio la 307, iniziare una furiosa rimonta fino al terzo posto finale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *