CURIOSITÀ

Torniamo con la rubrica “Rally & Modellsimo”. Oggi una bellissima e ricchissima collezione di auto montate e personalizzate dal nostro lettore. Tanti nomi e tanti campioni, Ogier, Martin, il nostro Gigi Galli, continuando con Gronholm, Solberg e Kris Meeke, senza dimenticare Burns, Auriol e tanti altri. Dateci un occhio.

E come sempre, continuate a inviarci all’indirizzo info@rallyssimo.it le vostre magnifiche collezioni. Saremo lieti di pubblicarle sul nostro sito.

Noi ci emozioniamo a vederli passare, loro si emozionano a vedere noi a tifarli, questa è la descrizione forse migliore per il nostro sport, che ci porta a fare lunghi viaggi, sacrifici e sveglie ad orari assurdi, il tutto col sorriso tra i denti perché “oggi si va al rally.”

Manca meno di un mese alla gara che tutti gli appassionati di rally aspettano per un anno. Stiamo parlando del RallyLegend che per il 2017 si annuncia ancora più spettacolare con tanti campioni presenti e un elenco iscritti che si riempie di novità giorno dopo giorno. E per resistere nell’attesa abbiamo scrutato un po’ so Youtube, alla ricerca dei passaggi più belli e i protagonisti più acclamati.

In seguito alla polemica emersa allo start della SS6 del Rally di Roma Capitale abbiamo voluto approfondire la questione andando a leggere il regolamento. Quello che emerge è molto interessante e abbastanza chiaro. La tabella tempi dice che si era al minuto 13 di attesa e a questo punto cerchiamo di capire come il regolamento affronta il caso.

Nel 1985,a Lusiana, nasceva Eddie Sciessere, pilota molto forte su tutti i fondi e con tutte le tipologie di auto, dalle N2, passando per N4 e S1600, fino alle più evolute WRC, con le quali ha ottenuto grandi risultati, per ultimo in ordine cronologico uno stratosferico secondo posto al Rally San Martino di Castrozza 2017 a bordo della per lui inedita Citroen DS3 WRC.