Italia - Terra e polvere in Valtiberina, la ripartenza dello sterrato parte da qua

Grande spettacolo sugli sterrati aretini con una due giorni di test

Non solo asfalto, la voglia di ripartire anche sul fondo principe dei rally, ovvero la terra è tanta, anche nel nostro Paese.

La dimostrazione di tutto questo, sono stati i test organizzati dalla Valtiberina Motorsport, nel fine settimana appena trascorso nell’incantevole scenario degli sterrati toscani.

Nel territorio di Anghiari, si sono dati appuntamento in tanti. In primis Lorenzo Bertelli in coppia con il rientrante Simone Scattolin, che hanno dato spettacolo, mettendo alla frusta la Ford Fiesta WRC+ griffata FWRT.

Diverse le R5 presenti, con Tamara Molinaro navigata da Giacomo Ciucci sulla Citroën C3 R5, i fratelli Squarcialupi con la Ford Fiesta R5 MKII, stessa auto anche per Fabio Frisiero, mentre Matteo Gamba ha girato con la Skoda Fabia R5 by Balbosca.

Tra gli altri presenti anche Trevisani su Peugeot 208 R2, Cavalli su Clio Williams, Gabbarrini e Marrini sulle mitiche N4. Spazio anche alle storiche con tra gli altri Bruno Pelliccioni sulla mitica Ford Escort MKII.

Insomma un weekend di motori e sterrato, di quelli che tanto amiamo e che ci sono tanto mancati in questi mesi di fermo e lockdown.

Foto copertina: Massimo Bettiol

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *