Stilo lancia VENTI WRC, il casco con interfono wireless

La prestigiosa azienda italiana di caschi lancia la "rivoluzione" senza fili

Il prestigioso marchio di caschi Stilo ha presentato sul mercato VENTI WRC, il nuovo ed innovativo casco con una concezione completamente nuova dal punto di vista delle comunicazioni all’interno dell’abitacolo. Si tratta infatti del primo casco senza fili.

Battezzato VENTI WRC per celebrare i primi vent’anni di Stilo e per richiamare la sua natura 100% made in Italy, questo modello prosegue la fortunata e vincente serie WRC che dalla sua introduzione contestuale alla fondazione dell’azienda, si è poi evoluta in WRC DES e ha consentito a Stilo di conquistare ben 16 titoli mondiali consecutivi oltre ad innumerevoli titoli europei e nazionali.

A fare del VENTI WRC un vero precursore di una nuova era nella storia di Stilo è la rivoluzionaria Stilo Wireless Technology che introduce una concezione completamente nuova nel sistema di comunicazione pilota-navigatore ed equipaggio-parco assistenza. I tecnici Stilo hanno infatti sviluppato un casco che oltre a confermare la massima leggerezza, ospita ora anche un’innovativa chiave wireless che si inserisce al posto del cavo jack rimanendo completamente integrata nella forma del casco.

Questo semplice ma essenziale oggetto, insieme ad un nuovo intercom completamente digitale ribattezzato DiGi Wireless, consente all’equipaggio di restare connesso in qualsiasi momento, anche in quelle fasi in cui si rende necessario uscire dall’abitacolo per un incidente o per effettuare delle veloci riparazioni in prova speciale. Un’innovazione epocale che permette quindi di non interrompere mai il flusso di informazioni tra pilota e navigatore e direttamente con il team al parco assistenza.

A questo si aggiunge anche il beneficio di eliminare completamente i cavi, un aspetto che oltre a rendere più ergonomica la vita in abitacolo, porta la comunicazione a livelli mai raggiunti prima d’ora.

La Stilo Wireless Technology si abbina poi ad un casco, il VENTI WRC, disegnato intorno a questa tecnologia e pensato sulle esigenze di piloti e navigatori per aumentare la performance e il comfort, continuando a rispettare tutti i massimi standard di sicurezza. Disegnato per poter vestire ogni pilota con la calotta più piccola possibile, il VENTI WRC introduce anche un nuovo braccetto porta microfono, reso più sottile per migliorare la visibilità e un nuovo design della parte anteriore al microfono che assume una forma in grado di deviare i suoni esterni per migliorare sensibilmente la qualità del segnale audio in entrata.

Migliora anche il design, con un frontino ridisegnato per un look più aggressivo, mentre sono state riviste le imbottiture interne per aumentare il comfort. Aspetto da non sottovalutare è il fatto che tutte le versioni del VENTI WRC (8860, Carbon e Zero 8860) sono realizzate con la Puro Technology, nuova tecnologia sviluppata dall’unità produttiva di Stilo in Italia, che permette di eliminare la verniciatura trasparente esterna, riducendo sensibilmente il peso complessivo mantenendo la massima qualità di finitura.

Eccovi una gallery del casco VENTI WRC By Stilo

Così racconta il nuovo prodotto Paolo Bonetalli, Operations Director di Stilo:

Abbiamo lavorato molto per arrivare a questa innovazione che debutta con il VENTI WRC e siamo davvero soddisfatti del livello che abbiamo raggiunto. Il WRC è un casco che ha segnato la storia della disciplina, utilizzato da tutti i migliori campioni, che ha dimostrato in lungo e in largo la dedizione che mettiamo in ogni nostro progetto. VENTI WRC e la nuova intercom DiGi Wireless porteranno la comunicazione in abitacolo ad un livello mai visto prima, in grado non solo di migliorare la qualità, ma anche di implementare la performance degli equipaggi, sia che siano impegnati nell’appuntamento decisivo del FIA World Rally Championship, sia che siano in gara in qualsiasi altro rally nel mondo.

Fonte: comunicato stampa Stilo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *