#RallynRosa: Laura Callegaro: "Mai smettere di inseguire i propri sogni!","Il mio idolo? Thierry Neuville!"

Neo driver padovana ci racconta le sue ambizioni nel mondo del motorsport

Torna la rubrica #RallynRosa che strizza l’occhio alle quote rosa del rallysmo nazionale. Oggi abbiamo intercettato la giovanissima e neo-driver di origini padovane Laura Callegaro con la quale si è parlato della sua nuova stagione sportiva nella Coppa di Zona 4 che sta per cominciare con il Rally del Bellunese, in programma il 18 aprile. Laura sarà navigata da Jessica Rosa.

Ciao Laura, piacere di averti con noi di Rallyssimo. Iniziamo dalla domanda più classica ma mai scontata: da dove nasce la tua passione per i rally e in particolare per il volante?

Ciao Rallyssimo, grazie a voi per la disponibilità. In famiglia c’è sempre stata la passione per i rally; quando ero piccola i miei mi hanno portata a qualche gara ma non mi piacevano più di tanto, a 12 anni sono stata al Prealpi Master Show e da lì puro amore. Ho iniziato a seguirli e ad informarmi, promettendomi che un giorno su quelle auto ci sarei salita pure io.

Sei giovanissima e mi hai anticipato dicendomi che hai disputato già due gare, vuoi raccontarci le emozioni?

“Tanta roba” …difficilmente trovo un’unica parola per riassumerle. Posso dire che quando sono alla guida provo un mix di tensione, passione e concentrazione.

Hai programmi per questo 2021 all’insegna dell’incertezza dovuta al covid-19, anche se dobbiamo ammettere che la nostra Federazione Aci Sport ce la sta mettondo tutta a far si che le gare vengano svolte in totale sicurezza?

Il programma per quest’anno è di partecipare al Coppa Rally di Zona 4 insieme alla mia navigatrice Jessica Rosa. Visto il difficile momento, non abbiamo ancora raggiunto l’intero budget e per questo siamo sempre alla ricerca di supporto…ma ci teniamo a ringraziare chi ha già creduto quest’anno in noi e nel nostro progetto, in particolare “Cometec”.

Soprattutto per chi è alle prime armi come te, hai qualcuno che ti segue come coach?

No, al momento non ho nessuno.

Negli ultimi anni e non solo, la partecipazione delle donne nel Motorsport sta aumentando. Come ti sei trovata in questo ambiente principalmente maschile? Hai notato delle differenze tra uomo o donna? 

Mi sono sempre trovata bene in quest’ambiente, anche se principalmente maschile. Sicuramente fa piacere vedere che sempre più donne si stanno approcciando a questo mondo, anche se trovo delle differenze tra uomo e donna nell’approccio con le aziende, accentuate magari dalla pandemia.

Domanda secca: terra o asfalto, cosa preferisci?

Preferisco l’idea della terra, anche se non l’ho mai provata.

Chi è il tuo pilota preferito e come mai, o comunque a chi ti ispiri nelle corse?

Non mi ispiro a nessun pilota in particolare ma il mio preferito è Thierry Neuville. Ammiro moltissimo la sua guida e come riesca a controllare le sue emozioni durante la gara.

Un tuo parere sui format che stanno prendendo i rally in questi ultimi periodi/anni. Che ne pensi dei rally sprint o preferiresti gare più lunghe?

Per quanto riguarda i nuovi format degli ultimi anni, preferisco sicuramente rally più lunghi con più tappe (vecchio stile), ma per una come me alle prime armi e con difficoltà di budget sono un’ottima alternativa visti i costi “ridotti”.

Sogni nel cassetto?

Avere la possibilità di correre il più possibile, per poter crescere e far tanta esperienza. Chissà che un giorno non possa diventare un lavoro…

C’è qualcos’altro che vuoi dire o un messaggio che vuoi mandare tramite Rallyssimo?

Di non smettere mai di inseguire i propri sogni, credendoci fino in fondo.

Grazie, alla prossima e in bocca al lupo per la stagione a venire…

 

Queste le gare in calendario nel Coppa Rally di Zona 4 a cui Laura cercherà di partecipare nella stagione 2021:

18 aprile – 36° RALLY DEL BELLUNESE

23 maggio – 6° DOLOMITI RALLY

27 giugno – RALLY VALLI DELLA CARNIA

1 agosto – RALLY DI SCORZÈ

22 agosto – RALLY FVG ALPI ORIENTALI

Commenti

  • Tiziano de luca

    Bello far conoscere giovani con passione.a proposito ti segnalo Maria zanotti giovanissima figlia di mauro zanotti (vecchia conoscenza del realismo emiliano) alle prime armi ma con una passione infinita cresciuta a pane e ps

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *