Hiroki Arai si sottopone a controlli medici dopo l'uscita di strada al Rally Croazia

Il team Stohl Racing annuncia la fine anticipata della gara per il nipponico

Insieme a Takamoto Katsuta rappresentava una delle grandi promesse del rallysmo giapponese ed in Croazia ha finalmente fatto ritorno nei rally che contano. Stiamo parlando di Hiroki Arai che si è presentato allo start del WRC3 con una Ford Fiesta Rally2 gestita da Stohl Racing (sì, il proprietario è il celebre Manfred).

Nello shakedown il pilota nipponico, navigato dall’austriaco Jürgen Heigl, era incappato in un’innocua uscita di strada e nella giornata di venerdì ha replicato. Un lungo a velocità molto più sostenuta sulla SS6 Kostanjevac – Petruš Vrh 2 lo ha costretto al ritiro. In realtà la Ford Fiesta non ha subito gravissimi danni ma Arai ha lamentato qualche problema fisico che lo ha convinto ad abdicare per farsi visitare in modo più approfondito.

A darne l’annuncio è lo stesso team attraverso un post Facebook di cui vi forniamo la traduzione.

Questo non è il posto dove vogliamo vedere la nostra macchina. Hiroki Arai ha avuto una scivolata quindi non possiamo iniziare domani, dato che dovrà fare un controllo dal medico a causa di un po ‘di mal di schiena. Speriamo che vada tutto bene e che saremo di nuovo in pista presto a prescindere. 💪🏻🤞🏻

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *