WRC - Neuville: "Se Ogier va in Citroen è solo per denaro"

Il belga getta benzina su un finale di stagione che si annuncia pirotecnico

In un’intervista rilasciata ad Olivier de Wilde, pubblicata sul sito www.lessportsplus.dhnet.net il pilota belga Thierry Neuville parla anche del possibile accordo tra Ogier e la Citroen, è le sue parole non sono certamente dolci.

Neuville al momento occupa la prima posizione in classifica nel Mondiale Rally, ma è reduce da una prestazione sottotono nelle mulattiere turche. Il leader del mondiale come prima cosa parla al sito belga del suo rinnovo di contratto con Hyundai

Sono felice, l’accordo di altre stagioni con Hyundai è importante per proseguire assieme questo progetto ed allo stesso tempo è un segnale forte per poter vincere e poi accumulare titoli nei rally. La stabilità è molto importante, lo abbiamo già visto nel passato con Makinen e poi con Loeb. Vincere è il mio obiettivo già in questa stagione, per poi difendere il titolo già nella stagione 2019

Alla domanda sul futuro del suo diretto rivale per il titolo, ovvero Sebastien Ogier, il belga dichiara:

Se va in Citroen è solo per una questione economica, in Ford al momento ha tutto cio che vuole. Ma se Ford gli offrirà lo stesso stipendio, che li sta proponendo Citroen, rimarrà con il team Inglese.

Insomma, se già la bagarre si preannuncia infuocata sul «campo», a parole la situazione è tutto fuorché che tranquilla. Aspettiamoci davvero delle belle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *