Skip to content Skip to sidebar Skip to footer
Tempo

2 MIN

ERC, nel week end appuntamento con l’Acropolis Rally

Siamo agli sgoccioli. Dopo il Gran Canaria e il Circuit of Ireland, nel week end vedremo partire il terzo appuntamento del European Rally Championship. Il SEAJETS Acropolis Rally che si correrà nell’entroterra greco.

Rally risalente al lontano 1951, conosciuto come una delle gare più dure al mondo a causa degli estremi sterrati, entrò nel circuito dell’ERC intorno agli anni ’60 per starci qualche anno e tornarci solamente dal 2014. Nomi illustri nell’albo d’oro della manifestazione tra cui  Walter Röhrl, Ari Vatanen, Juha Kankkunen, Carlos Sainz, Colin McRae oltre a Sébastien Loeb.

La base di questa edizione sarà Lamia, che ospitò il rally nel 2005. In quell’anno trionfò un certo Sébastien Loeb. Dal 2009 al 2015 la manifestazione fu spostata a Loutraki nella zona del Golfo di Corinto.

Lo scorso anno si svolse ad ottobre ed era per il 27% su asfalto e il restante su terra. Da quest’anno si percorreranno tracciati 100% su terra per un totale di 12 PS da svolgere per un totale di 231,52km.

Si comincia con la Qualifying Stage di venerdì 6 maggio, per poi darsi battaglia nei 25,7 km della SEAJETS New Gravia, una delle tre tratte (2 volte in ripetizione) in programma sabato. Domenica ci saranno da percorrere altre 3 prove, con la Elatia-Karya di 33,86km che vedrà i piloti impegnati nel percorso più lungo del rally.

02 KAJETANOWICZ Kajetan BARAN Jaroslaw FORD Fiesta R5 Action during the European Rally Championship 2015 - Acropolis Rally Of Grece - Loutraki From october 7th to 11 th in Loutraki Photo Gregory Lenormand / DPPI

Il pilota da battere è Kajetan Kajetanowicz su Ford Fiesta R5, attualmente capolista in campionato. Qui il polacco vinse gara e titolo nel 2015. Da tenere d’occhio l’idolo di casa Lambros Athanassoulas del Lascaris Foundation Team Greece, Å KODA Fabia R5, sul gradino più basso del podio lo scorso anno,  Alexey Lukyanuk al volante di Ford Fiesta R5 che trova il suo fondo favorito, la terra e che cerca riscatto dopo l’incidente al Circuit; Jaromír Tarabus del T&T Czech National Team a bordo di Å KODA Fabia R5 terminato quarto nel 2015; Dávid Botka terminò l’Acropolis Rally quinto assoluto nel 2015 oltre al nostro Federico Della Casa debuttante sulla Peugeot 208 T16 con grande voglia di riscatto dopo i ritiri alle Gran Canaria per problemi meccanici e in Irlanda a causa di un crash.

Per quanto riguarda l’ERC2, Wojciech Chuchała pilota del Subaru Poland Rally Team, cerca la tripletta dopo i trionfi di categoria nei due eventi precedenti.

Mostra commentiChiudi commenti

Lascia un commento

0.0/5

Rallyssimo.it – TESTATA GIORNALISTICA
Iscrizione autorizzata al Registro Stampa del
Tribunale di Rimini N° 6 del 19/11/2019

Iscriviti alla Newsletter

RALLYSSIMO © 2022 – The SpaceWeb Agency The Space