Coppa Italia - Andolfi trionfa a Scorze', ma che bravo Bizzotto!

Come da pronostico vince il portacolori di ACI Team Italia ma non sono mancati gli spunti interessanti

Fabio Andolfi, navigato da Simone Scattolin, si è aggiudicato al volante di una Skoda Fabia R5 della Motorsport Italia il 16° Rally Città di Scorzé, gara valida per la Coppa Rally Zona 4, precedendo alla fine di 44”4 un’ottimo Giampaolo Bizzotto e di 1’03”5 Adriano Lovisetto (entrambi su Skoda Fabia R5).

Quella veneta era una gara test su asfalto per il pilota di ACI Team Italia in vista del prossimo Rally Deutschland, terza prova del suo programma Wrc 2 che avrà luogo a Bostalsee dal 22 al 25 agosto.

E’ andato tutto bene mi sono infatti trovato subito a mio agio sulla Fabia sull’asfalto. Sarebbe stato bello che la gara fosse più lunga, visto che Scorzé prevedeva solo una sessantina di km cronometrati. Comunque va bene così, perché ero fermo da un mese e mezzo, cioè dalla Sardegna, e non vedevo l’ora di tornare in macchina. Ho vinto tutte le prove eccetto una in cui sono arrivato lungo a un bivio, e devo dire che dopo questa gara mi sento pronto per la Germania. Siamo carichi e tra l’altro puntiamo a ben figurare dopo la bella prova dello scorso anno. Tornare a casa con un buon risultato dagli asfalti tedeschi sarà davvero fondamentale per la nostra stagione, perché i giochi per il titolo sono ancora aperti

Ottima la seconda piazza per Giampaolo Bizzotto, navigato da Sandra Tommasini si Skoda Fabia R5, per il pilota veneto si tratta del quinto podio in carriera a Scorze’. Terzo gradino del podio per Adriano Lovisetto (Skoda Fabia R5), che precede gli austriaci Riglier e Kramer entrambi su Fiesta R5.

Gara sfortunata per Dal Ponte costretto al ritiro, causa uscita di strada, quando era in lotta con Andolfi per la vittoria.

Tra le vetture 2wd la spunta la Renault Clio Williams di Mirko Carraro che precede la Clio R3 di Luca Gheghin e la Clio S1600 di Bernd Zanon.

Per quel che riguarda l’Alpe Adria Rally Trophy podio tutto austriaco con successo per la Ford Fiesta R5 di Rigler e Ettel, mentre l’Alpe Adria Rally Cup ha visto il trionfo dei nostri Zanon Piceno su Clio S1600

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *