Anna Tomasi: "Elba vittoria che porta morale e fiducia"

Abbiamo sentito la navigatrice di Pedersoli dopo la vittoria nel primo round del CIWRC 2021

Torna l’appuntamento con #Rallynrosa e lo fa con una grande protagonista della prima gara stagionale del CIWRC: Anna Tomasi. La navigatrice di Vittorio Veneto, in coppia con Luca Pedersoli, è stata protagonista di un grande weekend sull’isola toscana e abbiamo voluto farci raccontare le sue emozioni “a freddo” il giorno dopo della gara.

Finalmente sul gradino più alto del Rally Elba, quali emozioni per la Vittoria?

 Sicuramente tanta soddisfazione per il risultato ottenuto. Il rally Elba oltre ad essere una gara prestigiosa con un importante palmares è una gara che abbiamo sempre apprezzato, sia per le prove speciali sia per la sua cornice.

 Come hai vissuto la gara elbana?

 Il rally Elba è una gara molto impegnativa e peculiare. Le prove speciali sono toste,  l’asfalto è molto scivoloso, e la notte aggiunge qualche incognita. Quest’anno siamo partiti con più determinazione e convinzione. Sicuramente essere partiti bene e poi aver sempre mantenuto il comando della gara, nonostante qualche errore che ci ha penalizzato nella ps 4,  ci ha aiutato a raggiungere l’obiettivo.

 Com’è stato  tornare in macchina e far bene già dalla prima gara, visto che avete dovuto abbandonare il campionato per motivi di salute di Pedersoli

L’anno scorso l’Elba è stata la nostra ultima gara. Luca stava già poco bene durante il rally e dopo qualche giorno è stato ricoverato. Naturalmente era rimasto il rammarico per non aver potuto partecipare all’ultima gara di Campionato e quindi alla lotta per il titolo. Ricominciare con una vittoria, prima a Bardolino e poi proprio all’Elba, sicuramente fa bene al morale e dà fiducia, per cui siamo pronti a battagliare in un Campionato che si è già preannunciato molto avvincente.

Grazie mille Anna!

Grazie a voi!

Per leggere anche l’intervista a Luca Pedersoli sulla gara elbana puoi andare a questo link.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *